Come inscatolare le barbabietole in salamoia

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

In questo momento mi stanno uscendo le barbabietole dalle orecchie, quindi questa è un'informazione tempestiva!

Se avete intenzione di usare una pentola a bagnomaria per conservare le barbabietole, il decapaggio è una parte importante del processo (altrimenti dovrete usare una pentola a pressione, dato che le barbabietole sono un alimento a bassa acidità). Adoro questo tutorial di Annie at Montana er, soprattutto perché non richiede un sacco di zucchero: le barbabietole sono già molto dolci di per sé!

Mi chiamo Annie Bernauer, la mamma casalinga di Montana er, e adoro le barbabietole sottaceto. Mi piace mangiarle come spuntino e nelle insalate, mi piace mangiarle al posto delle patatine e, a volte, persino più del cioccolato! Sono entusiasta di avere l'opportunità di condividere con la comunità di Prairie la preparazione e la conservazione delle barbabietole sottaceto. Grazie Jill!

Dal momento che ho confessato il mio amore per le barbabietole sott'aceto, vi starete chiedendo perché mi piacciano così tanto. Hanno un delizioso sapore speziato e adoro la nota piccante dell'aceto. Oltre al sapore, le barbabietole sott'aceto sono ricche di vitamine e minerali come le vitamine A, B, C. Contengono anche potassio, magnesio, acido folico e ferro. Chi non ama uno spuntino che sia gustoso e sano!

Molte ricette a base di barbabietola utilizzano aceto bianco e molto zucchero bianco. Il bello di questa ricetta è che è fatto con aceto di sidro di mele e senza zucchero L'aceto di sidro di mele ha maggiori benefici per la salute perché non è trattato come l'aceto bianco. L'aceto bianco ha un sapore aspro, motivo per cui le altre ricette richiedono spesso molto zucchero. L'aceto di sidro di mele ha un sapore più dolce, per cui si può aggiungere solo un po' di miele per ridurre l'asprezza dell'aceto.

Ora che sapete perché amo mangiare le barbabietole sott'aceto, iniziamo a scoprire come preparare e inscatolare le barbabietole sott'aceto!

[AGGIORNAMENTO 2022: Dopo questo post, mi sono innamorata anche delle barbabietole in salamoia e ho realizzato un adattamento di questa ricetta in questo video].

Guarda anche: Come dipingere i mobili della cucina

Come inscatolare le barbabietole in salamoia

Per le barbabietole sottaceto uso sempre barattoli di vetro da mezzo litro, ma potete metterle in qualsiasi barattolo delle dimensioni che preferite. Con questa ricetta si ottengono 15 pinte di barbabietole sottaceto.

Ingredienti:

  • 10 libbre di barbabietole
  • 2 bastoncini di cannella piccoli o 1 grande
  • 12 chiodi di garofano interi
  • 6 tazze di aceto di sidro di mele
  • 3 tazze di acqua
  • Da 1/4 a 1 tazza di miele a piacere (facoltativo)

Indicazioni:

Fase 1: Tagliate le cime delle barbabietole, lasciando circa un centimetro di gambo attaccato alla barbabietola. Lasciate intatta la coda della radice. Lavate le barbabietole dalla sporcizia. Mettete le barbabietole in una pentola capiente con acqua e fatele bollire fino a quando saranno tenere ma non molli. Ci vorranno circa 30 minuti - un'ora, a seconda delle dimensioni delle barbabietole. Mentre aspettate che le barbabietole si cuociano, approfittate del tempo libero e iniziate a conservare i frutti di mare.barbabietole verdi!

Fase 2: Sciacquare le barbabietole in acqua fredda e togliere la buccia. Alcune barbabietole non si tolgono facilmente, quindi usare uno spelucchino per raschiare delicatamente la buccia. Tagliare la coda della radice e il gambo superiore. Tagliare le barbabietole a pezzetti.

Passo 3: Versare l'aceto di sidro di mele e l'acqua in una pentola pulita. Mettere la stecca di cannella e i chiodi di garofano in un colino di metallo o in un fascio di tela di formaggio legato. Mettere le erbe nella pentola. Riscaldare fino all'ebollizione. Far bollire per 3-5 minuti. Se si sceglie di aggiungere il miele, mescolarlo a piacere. Aggiungere le barbabietole e mescolare per un minuto, quindi togliere dal fuoco. Rimuovere il fascio di erbe dalla pentola.

Guarda anche: Come preparare i bignè alla crema di zucca

Passo 4: Con l'aiuto di un imbuto per conserve, mettere le barbabietole in barattoli di vetro sterilizzati e caldi fino a 1/2″ dall'estremità superiore del barattolo. Versare la miscela di aceto calda nei barattoli fino a coprire le barbabietole.

Passo 5: Mettete su ogni barattolo un coperchio e un anello sterilizzati. Mettete i barattoli in una pentola a bagnomaria caldo per 30 minuti. Regolate questo tempo in base alla vostra altitudine. (Faccio sempre riferimento a questa pratica tabella di altitudine scaricabile gratuitamente dal sito web di Ball). Una volta lavorati e messi a raffreddare i barattoli, potete sedervi e ascoltare il glorioso "Ping! Ping!" di tutti i vostri barattoli che si chiudono.

Mi piace sempre rifornire la mia dispensa di conserve di barbabietole, non solo perché sono deliziose, ma anche perché le barbabietole in scatola sono di solito il mio primo raccolto dell'orto che conservo ogni anno. Mentre riponevo i barattoli in dispensa, ho immaginato quanto sarà bello mangiare queste delizie tra sei mesi, quando fuori sarà sotto zero e nevicherà. Assaporerò ogni boccone e sarò grata per le pocheore passate a inscatolare in cucina in una calda giornata estiva di luglio!

Non dimenticate di guardarmi mentre preparo le barbabietole dorate in salamoia in questo video.

Altre bontà in casa;

  • Come utilizzare un forno a bagnomaria
  • Come usare una pentola a pressione
  • Provate i miei coperchi preferiti per le conserve, per saperne di più sui coperchi FOR JARS: //theprairiehomestead.com/forjars (usate il codice PURPOSE10 per uno sconto del 10%)
  • Pesche al miele e cannella (senza zucchero!)
  • Come inscatolare il brodo fatto in casa
  • Come inscatolare i fagioli secchi
Stampa

Come inscatolare le barbabietole in salamoia

Ingredienti

  • 10 libbre di barbabietole
  • 2 bastoncini di cannella piccoli o 1 grande
  • 12 chiodi di garofano interi
  • 6 tazze di aceto di sidro di mele
  • 3 tazze di acqua
  • Da 1/4 a 1 tazza di miele a piacere (facoltativo)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Tagliare le cime delle barbabietole, lasciando circa un centimetro di gambo attaccato alla barbabietola. Lasciare intatta la coda della radice. Lavare le barbabietole dalla terra. Mettere le barbabietole in una pentola grande con acqua. Farle bollire fino a quando sono tenere ma non molli. Ci vorranno circa 30 minuti - un'ora, a seconda delle dimensioni delle barbabietole.
  2. Sciacquare le barbabietole in acqua fredda e togliere la buccia. Alcune barbabietole non si tolgono facilmente, quindi usare uno spelucchino per raschiare delicatamente la buccia. Tagliare la coda della radice e il gambo superiore. Tagliare le barbabietole a pezzetti.
  3. Versare l'aceto di sidro di mele e l'acqua in una pentola pulita. Mettere la stecca di cannella e i chiodi di garofano in un colino di metallo o in un fascio di tela di formaggio legato. Mettere le erbe nella pentola. Riscaldare fino all'ebollizione. Far bollire per 3-5 minuti. Se si sceglie di aggiungere il miele, mescolarlo a piacere. Aggiungere le barbabietole e mescolare per un minuto, quindi togliere dal fuoco. Rimuovere il fascio di erbe dalla pentola.
  4. Con l'aiuto di un imbuto per conserve, mettere le barbabietole in barattoli di vetro sterilizzati e caldi, fino a raggiungere la metà della superficie del barattolo. Versare la miscela di aceto calda nei barattoli fino a coprire le barbabietole.
  5. Mettete su ogni barattolo un coperchio e un anello sterilizzati. Mettete i barattoli in una pentola a bagnomaria caldo per 30 minuti. Regolate questo tempo in base alla vostra altitudine.

Annie Bernauer e la sua famiglia vivono in una piccola fattoria nel Montana. Seguite le loro avventure nell'odierno homesteading su Montana er. Annie e suo marito hanno anche un negozio Etsy dove vendono una varietà di prodotti artigianali ecologici realizzati nella loro fattoria rurale.

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.