Scavare e conservare le patate per l'inverno

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Alcuni comprano biglietti della lotteria, io coltivo patate.

Il brivido di non sapere cosa si otterrà è inebriante, e mi ritrovo eccitata ogni volta che esco con il mio cesto per raccogliere le patate per la cena. È come vincere un milione di dollari. Quasi... 😉

Ma c'è qualcosa di fantastico in ogni alimento che cresce e prospera davvero. sotto Ma non c'è niente di meglio che scavare un carro pieno di patate (e poi è anche piuttosto facile imparare a coltivare le patate).

Una volta che le vostre piante di patate saranno fiorite, potrete raccogliere le tenere (e gustosissime) patate novelle ogni volta che ne avrete voglia per tutta la stagione di crescita ( che è esattamente quello che ho fatto con le patate nel cestino nella foto in alto. ), ma a un certo punto è necessario tirare fuori dal terreno il raccolto di patate rimasto prima che geli (cosa che qui nel Wyoming accade piuttosto presto).

Dopo aver riempito un carro di patate, bisogna sapere come mantenerle fresche. Nessuno vuole andare a prendere un po' di patate a dicembre, sognando un purè cremoso per cena, e scoprire delle patate ammuffite e raggrinzite (ci sono passato, l'ho fatto...).

Se le conservate bene, la vostra famiglia amerà la zuppa di patate al forno o la zuppa rustica di patate e salsiccia fino a quando non sarà il momento di piantare il raccolto dell'anno prossimo. Naturalmente, ci sono alcune cose da tenere a mente per conservare correttamente le patate.

Se volete vedermi scavare le patate, pulirle e conservarle, guardate il mio video qui sotto.

Come dissotterrare le patate

Il modo in cui si raccolgono le patate è determinante per la loro durata di conservazione. Seguite questi semplici consigli per far sì che il vostro raccolto di patate duri tutto l'inverno.

Lasciateli morire

Prima di dissotterrare il raccolto, aspettate che le piante di patate siano completamente morte. Dopo che il fogliame delle patate diventa marrone e appassisce, mi piace aspettare qualche settimana in più prima di dissotterrare le patate. In questo modo le piante impiegano le loro ultime energie nella crescita dei tuberi e permettono anche alla buccia di irrobustirsi un po'.

Osservare il tempo

Pianificate di scavare il vostro raccolto di patate da conservazione prima che il terreno geli (se ciò accade nella vostra zona), ma è meglio farlo in una giornata calda e asciutta dopo qualche giorno di assenza di pioggia (se piove, aspettate qualche altro giorno per far asciugare il terreno prima di iniziare il raccolto).

È più facile a dirsi che a farsi, soprattutto con il tempo imprevedibile che c'è nel Wyoming... Non volete nemmeno sapere quanti anni sono stato fuori a scavare freneticamente patate mentre arrivava una tempesta di neve...

Sporcarsi le unghie.

Potete scavare le patate con una forca da giardino o semplicemente sporcarvi le mani. A meno che non siate più abili di me con le forche da giardino, vi consiglio di usare il metodo dello sporco sotto le unghie per non rischiare di bucare le patate (questo funziona a meno che il vostro terreno non sia molto duro, in tal caso usate una pala o una forca per allentare i pezzi di terra e poi usate le mani per scoprire le patate).Se accidentalmente una patata viene impalata o affettata durante lo scavo (succede), separatela e consumatela nei giorni successivi (magari provando la mia ricetta preferita di patatine fritte?), perché le patate danneggiate non si conservano bene.

Resistete all'impulso di pulirli.

Guarda anche: Come preparare i bignè alla crema di zucca

Metto le patate da conservare nel mio carrello dei prodotti da giardino e le metto all'ombra per un'oretta. Man mano che i tuberi si asciugano, la terra si stacca più facilmente. Non c'è bisogno di spazzolarli perfettamente: un po' di terra asciutta non fa male. Ricordate solo di mai lavate le vostre patate da conserva, perché questo accorcerà drasticamente la loro durata di conservazione.

Conservazione delle patate

Se si prevede di conservare il raccolto di patate per tutto l'inverno, è necessario curarli per circa due settimane Fidatevi di me, vale la pena di fare un piccolo sforzo in più. La stagionatura renderà la buccia ancora più dura e aiuterà a guarire eventuali piccoli tagli e ammaccature. La stagionatura è anche una fase importante per prolungare la durata di conservazione delle patate.

Come curare le patate

Per curare le patate da conservazione, stendetele in un unico strato su vassoi o scatole di cartone. Se fossi un perfezionista, vi direi di trovare un luogo perfetto: una stanza in cui le temperature siano monitorate attentamente tra i 55 e i 65 gradi Fahrenheit e in cui i livelli di umidità si attestino sull'85%. Ma purtroppo non molti di noi dispongono di ambienti perfettamente controllati. Quindi fate del vostro meglio per colpireLe temperature preferite e trovare un posto fresco per loro e coprire le scatole o i vassoi con asciugamani scuri, in modo da tenere fuori la luce (questa è la parte più importante!) ma lasciare che l'aria circoli.

Siate esigenti

Dopo due settimane di stagionatura, controllate le patate e utilizzate quelle che sembrano ammaccate o raggrinzite per la cena della settimana.

Manteneteli al fresco

Trasferite le patate in un luogo asciutto e fresco per la conservazione a lungo termine. Un seminterrato non riscaldato è l'ideale per conservare le patate, così come un qualche tipo di cantina se siete abbastanza fortunati da averne una. Io di solito conservo le mie patate in scatole di cartone (con gli sportelli chiusi per non far entrare la luce) in una stanza non finita del nostro seminterrato con pareti di cemento. Non è perfetto, ma le patate di solito duranoin questo modo si arriva a gennaio o febbraio.

Ma non fateli congelare!

È possibile conservare le patate in garage, ma è importante che le patate non gelino, quindi il garage potrebbe non fare al caso vostro, a seconda del clima. Tenete anche presente che temperature superiori ai 40 gradi Fahrenheit possono far germogliare i tuberi e farli avvizzire più rapidamente.

Scatoloni

Conservate le patate in un contenitore scuro e ben ventilato a vostra scelta: io di solito uso scatole di cartone, ma potete usare qualsiasi cosa abbiate a portata di mano, purché mantenga le patate al riparo dalla luce e permetta la circolazione dell'aria.

Lasciate perdere i cattivi. Spesso.

Controllate spesso le patate da conservare; se iniziano a formarsi dei germogli, eliminateli con le mani. Ogni poche settimane, controllo anche che non ci siano patate molli o che mostrino i primi segni di marciume. Potreste sentire un odore muschiato, che vi indica che nel gruppo c'è una patata marcia. Eliminate le patate cattive per mantenere fresche le altre.

Guarda anche: Cosa sono quelle macchie nelle mie uova FarmFresh?

Altri consigli per conservare correttamente le patate

  • Scegliete le migliori varietà di patate da conservare. Ad esempio, le patate rosse non si conservano bene come le patate bianche o gialle. Le varietà di patate a buccia sottile (come le patate gialle) non si conservano bene come quelle a buccia spessa (come le patate russe). Inoltre, le varietà a maturazione tardiva di solito si conservano meglio di quelle a maturazione precoce.
  • Tenete le patate conservate lontano da mele, altra frutta o cipolle. Questi alimenti rilasciano gas che fanno sì che le patate si rovinino o germoglino prematuramente.
  • Ricondizionateli prima di utilizzarli. A volte, durante la conservazione, le patate convertono l'amido in zucchero, conferendo così un sapore dolce. Ma non c'è da preoccuparsi: potete ricondizionare le patate togliendole dal magazzino circa una settimana prima di quando intendete utilizzarle. Che ci crediate o no, torneranno al giusto rapporto amido/zucchero. E, sì, questo significa che dovete pensare ai pasti della prossima settimana. questo settimana... non è una cosa che succede sempre in questa casa, ma è sicuramente bello quando succede.
  • Conservate le patate al buio. Quando le patate sono esposte alla luce, accumulano una sostanza chimica chiamata solanina, che le fa diventare verdi e amare. Se consumate in grande La solanina può causare malattie, quindi è bene eliminare la buccia verde della patata. Se il verde è penetrato nella patata, buttatela via.
  • Piantate le patate che hanno iniziato a germogliare. Le ultime patate che trovate germogliate nella vostra cassetta all'inizio della primavera sono perfette per essere piantate nell'orto. Per saperne di più sulla coltivazione e sulla semina delle patate, leggete qui.

Se seguite questi consigli per la conservazione, potreste scoprire che il vostro raccolto di patate durerà fino alla primavera. Pensate solo a quanto sarà bello mangiare queste gustose patate per tutto l'inverno!

Non badate a me, sto solo pensando a tutti i piatti fantastici che preparerò per tutto l'inverno con le patate conservate correttamente e che ora sono ammassate nella mia carriola all'ombra.

Quali sono i Vostri migliori consigli per conservare le patate durante l'inverno?

Altri suggerimenti per la conservazione

  • Tutto quello che c'è da sapere per il successo dell'inscatolamento
  • Come intrecciare l'aglio
  • Come intrecciare le cipolle
  • 13 alternative alla cantina per le radici
  • Oltre 40 modi per conservare i pomodori

Ascoltate l'episodio #23 del podcast Old Fashioned On Purpose su questo argomento QUI.

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.