Le mie galline hanno bisogno di una lampada termica?

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Le vostre galline indossano maglioni?

Le mie non lo fanno, anche se devo ammettere che le foto che ho visto di galline sudate sono piuttosto carine. Ahimè, il lavoro a maglia è un settore in cui la mia manualità fallisce, quindi non mi vedo a creare presto un abbigliamento esterno per il mio gregge.

Ma questo ci porta ad un argomento importante. Come si fa a tenere un pollo al caldo in inverno? I polli hanno bisogno di una lampada termica?

Quando ho preso i miei polli per la prima volta, ho pensato che avessero bisogno di calore supplementare ogni volta che il termometro scendeva sotto lo zero. Voglio dire, io avevo freddo, quindi ovviamente anche loro, giusto?

In realtà c'è un po' di dibattito intorno all'argomento polli e lampade termiche. (non è una sorpresa, perché sembra che ci sia un dibattito intorno a tutto in questi giorni...) , quindi analizziamolo un po' più da vicino.

Perché si usano le lampade termiche per i polli?

La maggior parte delle persone segue il mio stesso schema di pensiero: se io ho freddo, anche i miei polli devono avere freddo. Da bravi contadini quali siamo, vogliamo che i nostri animali siano il più possibile a loro agio, il che di solito significa installare una o due lampade termiche per fornire un po' di calore in più nelle giornate fredde.

L'ho fatto per un po' di tempo, soprattutto perché pensavo che fosse la cosa "giusta" da fare, soprattutto considerando che viviamo in Wyoming, dove d'inverno fa un freddo cane.

Ma quando ho fatto ulteriori ricerche e osservazioni, ho iniziato a chiedermi se questo fosse effettivamente corretto...

Le galline hanno bisogno di una lampada termica? Perché le lampade termiche possono essere un problema:

Innanzitutto, pensare che un animale debba essere freddo, solo perché noi siamo freddi, è un presupposto sbagliato.

I polli hanno le piume, le mucche e le capre hanno strati di pelo invernale, noi no. La maggior parte degli animali è stata progettata per resistere alle condizioni atmosferiche senza l'aiuto di noi umani. Può essere difficile da accettare, ma è così.

Il problema principale delle lampade termiche?

Sono rischi estremi di incendio ... come il grande tempo.

Ogni volta che si inserisce una fonte di calore da 250 watt in un'area con molto materiale secco e combustibile ( ad esempio piume, polvere, trucioli di legno, ecc.) E gli incendi nel pollaio accadono, con risultati devastanti.

Ma ecco la parte interessante:

(Siete pronti per questo?)

Nella maggior parte dei casi, i polli non hanno bisogno di lampade termiche.

Scioccante, lo so.

La maggior parte degli esperti nella cura dei polli è d'accordo. la razza media di polli a duplice attitudine se la caverà benissimo senza alcun riscaldamento supplementare. purché abbiano un modo per stare all'asciutto e al riparo dal vento.

(Se state covando dei pulcini, le cose sono un po' diverse, poiché i pulcini hanno bisogno di calore supplementare fino alla maturità, a meno che non abbiate una mamma chioccia, ovviamente. Per saperne di più sulle covatrici per pulcini, leggete qui).

Guarda anche: Ricetta dei bagel fatti in casa

Ok, lo confesso: per un po' di tempo sono stato un po' scettico nei confronti di questo consiglio... Fino a quando non ho iniziato a prestare maggiore attenzione a ciò che accadeva nella mia stessa stalla...

Le mie osservazioni sulle lampade termiche

Mi sono gradualmente allontanata dalla dipendenza dalle lampade termiche, ma mi sentivo ancora portata ad accenderle durante le notti più fredde (soprattutto quest'inverno, quando abbiamo avuto diverse ondate di freddo da 30 a 40 gradi sotto zero).

Tuttavia, ciò che ho osservato durante l'ultima ondata di freddo mi ha fatto ufficialmente cambiare idea:

In una giornata particolarmente fredda (sto parlando di 40 sotto zero...), ho acceso le lampade termiche sopra le aree di riposo. (le lampade sono avvitate alla parete e sono molto sicure, anche se non sono del tutto prive di rischio di incendio). Quando si è fatto buio, ho fatto un salto a controllare ancora una volta le galline prima di andare a letto. Con mia grande sorpresa, erano tutte ammassate nell'altra sezione della stalla. il più lontano possibile dalle lampade di calore Sembravano anche piuttosto infastiditi, dato che si erano coricati sul pavimento, invece che sui loro accoglienti posatoi.

Il giorno successivo, ho lasciato le lampade termiche spente e sono tornata alla stalla al calar del sole. Tutte le galline erano felicemente sedute sui loro posatoi, come al solito. Sembrava sospetto che fossero evitare le lampade di calore -Anche in una giornata sotto zero.

Inoltre, durante l'ondata di freddo più intensa di quest'anno, una gallina è scomparsa. L'ho cercata in lungo e in largo senza successo e alla fine ho pensato che fosse finita in pasto alle volpi. Non c'era traccia di lei e, con le temperature estreme della notte, ho pensato che fosse comunque fritta. Faceva troppo freddo perché una gallina potesse sopravvivere all'aperto, no?

Sbagliato.

Alcuni giorni dopo la fine dell'ondata di freddo, l'ho trovata che si pavoneggiava allegramente nel cortile del fienile, senza congelamento, felice come non mai.

Era sopravvissuta a diversi giorni/notti con temperature di -40 gradi senza una lampada termica, un pollaio o un aiuto da parte mia. (Sospetto che si sia nascosta nel nostro capanno per le attrezzature, ma è difficile dirlo con certezza...).

Non dico che questo sia uno scenario ideale, ma comunque.........

Che cosa facciamo invece di usare le lampade termiche?

Allora, le galline hanno bisogno di una lampada termica? Sono ufficialmente convinta che le lampade termiche non siano così vitali come pensavo... Tuttavia, ci sono ancora alcune cose che faccio per garantire che il mio gregge stia bene e al sicuro durante i mesi invernali:

  • Ventilatelo! La ventilazione è ENORME. Se volete concentrarvi su una cosa per quanto riguarda l'allevamento dei polli, lasciate che sia la ventilazione. Secondo l'esperto allevatore Harvey Ussery, finché i polli sono al riparo dal vento diretto e dalla pioggia, "un pollaio non può avere troppa ventilazione". Lasciate che questo sia chiaro per un minuto - wow! Un pollaio umido e bagnato può generare agenti patogeni, provocare problemi respiratori e rendere i vostri uccelli piùSebbene le correnti d'aria siano negative (una corrente d'aria equivale a un vento diretto che soffia sugli uccelli), c'è un'altra cosa che non va bene. dovrebbe La coop deve avere un abbondante ricambio d'aria in ogni momento. Per noi, questo significa che lascio le porte della coop aperte in tutte le condizioni climatiche, tranne quelle più estreme. Potrei chiudere le porte di notte quando si raggiungono i 30-40 gradi sotto zero, ma per il resto restano aperte. Una coop a tenuta d'aria NON è una buona cosa.
  • Fornire molta acqua fresca - Mantenere l'acqua delle galline liquida in inverno può essere difficile, ma è di vitale importanza: impegnatevi a trasportare secchi d'acqua fresca per i vostri uccelli più volte al giorno, oppure investite in un secchio d'acqua riscaldato (noi lo facciamo).
  • Tenere il cibo davanti a loro - Il processo di digestione crea calore e mantiene i polli al caldo. Assicuratevi che il vostro gregge abbia cibo in abbondanza da sgranocchiare. Se volete, potete creare delle leccornie speciali per l'inverno (come questo blocco per il gregge fatto in casa), ma non sono del tutto necessarie. La normale razione è più che sufficiente.
  • Se cercate altri consigli sui polli d'inverno, in questo post troverete tutte le informazioni.

Per riassumere il tutto, osservate i vostri uccelli e create un piano che funzioni per il vostro clima e la vostra configurazione. Ricordate che i polli non sono esseri umani e hanno modi diversi di affrontare gli sbalzi di temperatura rispetto a noi. Se fare maglioni a maglia per i polli è la vostra passione, per me va benissimo, ma sappiate che non è una necessità. 😉 Usate lampade termiche per i vostri polli?

Altri post sul pollo

  • Devo lavare le uova fresche?
  • Illuminazione supplementare nel pollaio
  • Come cucinare un gallo o una gallina vecchia
  • Come sbucciare le uova fresche di fattoria (senza sporcare)
  • Cosa sono le macchie marroni nelle mie uova fresche?

Ascoltate l'episodio #61 del podcast Old Fashioned On Purpose su questo argomento QUI.

Guarda anche: Allevare carne in una piccola azienda agricola

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.