Ricetta dei fagioli verdi sottaceto (lattofermentati)

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Succede ogni maledetta volta.

Un giorno controllo innocentemente le mie piante di fagioli verdi e non vedo molto, e poi 24 ore dopo, BAM. Sono cariche di TUTTI I FAGIOLI che devono essere raccolti come ieri.

A pensarci bene, i cetrioli fanno la stessa cosa. Devono essere in combutta.

(Inoltre, la raccolta dei fagiolini mi sembra così noiosa: probabilmente è la cosa che preferisco di meno nell'orto solo perché ci vuole una vita. Ma ora smetto di lamentarmi).

Guarda anche: Come fare le candele di sego

Comunque, eccomi qui con montagne di fagiolini sul piano di lavoro... Non sono una grande fan dei fagioli in scatola a pressione, perché sono un po' mollicci per le mie preferenze. Ne congelerò un po' (usando il mio pigro metodo di congelamento dei fagiolini senza sbollentarli, ovviamente) e poi farò i fagiolini in salamoia con il resto.

Guarda anche: Sugo di salsiccia fatto in casa da zero

A volte questi fagioli vengono chiamati "fagioli in salamoia", perché di solito includono l'aneto. Tuttavia, vi assicuro che se avete una sorta di odio estremo per l'aneto, non dovete assolutamente usarlo con i vostri fagioli. Pertanto, preferisco chiamarli semplicemente fagioli in salamoia, dato che l'aneto è molto facoltativo.

E quando si tratta di fagiolini sott'aceto, avete molte opzioni, amici miei.

1: Potete aggiungere aceto e spezie ai fagioli e metterli in scatola a bagnomaria per ottenere sottaceti di fagioli verdi che dureranno a lungo nella vostra dispensa.

2: Potete mettere i fagiolini e le spezie che preferite in un barattolo, preparare una miscela di aceto e acqua, versarla sopra e metterla in frigorifero per ottenere fagiolini sott'aceto da frigo che si conservano per diversi mesi, se non di più.

3: In alternativa, potete mettere i fagiolini e le spezie in un barattolo, ma aggiungere una salamoia di acqua salata per preparare i fagioli in salamoia alla vecchia maniera (senza aceto).

Non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo, ma oggi parliamo dell'opzione numero tre: fagiolini fermentati in salamoia Adoro i fagiolini fermentati, perché non solo sono incredibilmente facili da preparare, ma hanno anche una marcia in più in termini di bontà probiotica, proprio come i crauti o i sottaceti fermentati in salamoia (ovvero, il vostro intestino vi amerà per sempre).

Se siete nuovi al mondo della fermentazione casalinga e temete che il sapore non vi piaccia, sono qui per rassicurarvi: questi fagiolini fermentati in salamoia sono probabilmente uno dei fermenti più delicati che abbia mai fatto. Hanno la giusta quantità di sapore senza essere troppo "funky", capite cosa intendo?

Bene, ecco come preparare i fagiolini in salamoia:

Ricetta dei fagioli verdi sottaceto fermentati

Stampa

Ricetta dei fagioli verdi sottaceto

  • Autore: La prateria
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo totale: 10 minuti
  • Rendimento: 1 quarto 1 x
  • Categoria: Lati/conservazione

Ingredienti

  • 1 - 2 spicchi d'aglio
  • 2 teste di aneto fresco O 1 cucchiaio di semi di aneto
  • 1 cucchiaino di pepe nero in grani
  • 1 foglia di alloro
  • 4 tazze (circa un chilo) di fagiolini freschi, lavati e privati delle estremità
  • BRINE: 1 cucchiaio di sale kosher + 2 tazze d'acqua (raddoppiare o triplicare se necessario)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Iniziate con un barattolo pulito della dimensione di un quarto di dollaro. Mettete l'aglio, l'aneto, i grani di pepe e la foglia di alloro sul fondo del barattolo.
  2. Aggiungete i fagiolini nel barattolo: a me piace cercare di farli stare in piedi, ma se non dovesse funzionare, non impazzite: inseriteli al meglio.
  3. Preparate la salamoia mescolando il sale kosher nell'acqua fino a scioglierlo completamente.
  4. Versate la salamoia sopra i fagioli, assicurandovi che copra completamente i fagioli ma lasciando uno spazio di 1 o 2 pollici nella parte superiore del barattolo. Potrebbe essere necessario appesantire i fagioli in modo che non galleggino in cima e spuntino fuori dalla salamoia. A me piace usare un peso di vetro per la fermentazione, ma potete usare qualsiasi cosa (coperchi di barattoli, utensili da cucina, ecc.).
  5. Avvitare il coperchio solo con le dita.
  6. Mettete il vostro barattolo di fagiolini fermentati sul bancone, lontano da altri fermenti (o da qualsiasi lievito madre) che potreste avere in corso nello stesso momento.
  7. Lasciate fermentare i fagioli per 5-7 giorni, controllando il barattolo ogni giorno e "ruttando" (aprendo il coperchio per rilasciare eventuali gas) per evitare che il prodotto fuoriesca dal barattolo. Se non volete essere costretti a ricordarvi di ruttare, ci sono tutti i tipi di sistemi di fermentazione a camera stagna disponibili per semplificare il processo. Parlo di uno dei miei sistemi di fermentazione preferiti qui.
  8. Assaggiate i fagioli alla fine del periodo di fermentazione per verificare che vi piaccia il loro sapore. Se preferite fagioli fermentati più vivaci, potete lasciarli riposare sul bancone per qualche altro giorno, altrimenti metteteli in frigorifero e consumateli entro due o tre mesi.

Fagioli sottaceto Note sulla ricetta:

  • Questa ricetta può essere facilmente moltiplicata per ottenere una grande quantità di fagioli e, se volete preparare una grande quantità di salamoia, questa si conserva a tempo indeterminato nel frigorifero.
  • Assicuratevi di scegliere fagioli giovani e sodi per i vostri fermenti. Quelli vecchi e mollicci che hanno la consistenza di un gambo di mais non miglioreranno durante la fermentazione!
  • Purché le misure della salamoia rimangano invariate, sentitevi liberi di sbizzarrirvi con gli aromi e le spezie da aggiungere al vostro barattolo: più aglio, peperoni o altre erbe aromatiche sono tutti elementi che fanno al caso vostro! Oppure potete andare sul semplice con i fagioli, la salamoia e il gioco è fatto!

GUARDA: Come far fermentare i fagioli verdi

Altri post sulla fermentazione e sul decapaggio che vi piaceranno:

  • Come fare il ketchup fermentato
  • Come fare i sottaceti in salamoia alla vecchia maniera
  • Come fare il kimchi
  • Come fare i crauti
  • 5 consigli per ottenere sottaceti più croccanti

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.