Ricetta dei panini per hamburger fatti in casa

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Guarda anche: Ricetta dello scrub al caffè

Fuori ci sono 2ºF e io sono qui a fare panini per hamburger fatti in casa...

Quando alcuni di voi troveranno questa ricetta, saremo già in piena estate e vi sarete imbattuti in questo post dopo aver cercato un panino fatto in casa per il vostro prossimo barbecue.

La griglia è sepolta dalla neve e tutto quello che c'è fuori è congelato. L'altro giorno la porta del pick-up era chiusa e la cacca è congelata al suolo. E i tubi dell'acqua? Non pensiamoci... Tutto sembra più difficile in inverno.

Comunque, basta lamentarsi, parliamo di hamburger. Mi rendo conto che gli hamburger non sono un piatto tipico di gennaio, ma ho appena consegnato il manoscritto del mio libro di cucina per il primo giro di editing (ne parleremo presto. Eeek!), e dannazione! Avevo voglia di hamburger. Il problema è che siamo senza panini, e non posso giustificare il fatto di guidare per più di 40 miglia solo per i panini, festeggiamenti o meno.

Per fortuna, i panini per hamburger fatti in casa richiedono meno di 15 minuti di tempo e hanno un sapore un milione di volte migliore di quelli comprati in negozio. Ho provato diverse ricette nel corso degli anni e spesso mi sono sembrate un po' carenti: erano troppo secche, o troppo cotte, o troppo friabili, o qualsiasi altra cosa. Ma questa ricetta è la perfezione, amici miei. Questi panini sono morbidi e soffici, con una mollica perfetta, per non parlare del fatto che sono show-Chi si preoccupa dei panini belli? Io sì, ma chi vuole mangiare un panino brutto? Nessuno, ecco chi.

Se fate scivolare un hamburger tra uno di questi piccoli, sarete una rockstar dell'hamburger; se invece l'hamburger non è il vostro forte, provatelo con il Pulled Pork a cottura lenta.

Ricetta dei panini per hamburger fatti in casa

Per 8 panini

(Adattato da King Arthur Flour)

Ingredienti:

  • 1 tazza di latte caldo (100ºF)
  • 1 cucchiaio di lievito secco attivo
  • 1/4 di tazza di zucchero di canna integrale granulato (io uso questo sucanat)
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale marino fino (io uso questo)
  • Da 3 a 3 tazze e mezzo di farina integrale (dove acquistarla)
  • 1 uovo, sbattuto con 1 cucchiaino d'acqua
  • Semi di sesamo (dove acquistarli)

Istruzioni:

Unire il latte e il lievito in una ciotola (questa è la mia preferita) e mescolare fino a quando non si è sciolto. Mescolare lo zucchero, il burro e l'uovo, quindi aggiungere il sale e la farina.

Impastare per 6-8 minuti, o fino a quando l'impasto è liscio ed elastico.

Mettete da parte in un luogo caldo a lievitare in una ciotola coperta per 60-90 minuti.

Schiacciare l'impasto e dividerlo in 8 palline uguali. Formare con ogni pallina un cerchio di 3 pollici. Far lievitare per 30 minuti, o fino a quando i panini saranno rotondi e gonfi. Spennellare la parte superiore dei panini con il composto di acqua e uovo e cospargere con i semi di sesamo.

Preriscaldare il forno a 375ºF. Cuocere per 14-16 minuti, o fino a quando i panini sono dorati. Raffreddare su una rastrelliera. Questi panini sono migliori se consumati entro 1 o 2 giorni dalla preparazione; conservare gli avanzi in un contenitore ermetico.

(P.S. Se volete cimentarvi nella preparazione di panini per hamburger 100% integrali, ecco la ricetta per farlo).

Stampa

Ricetta dei panini per hamburger fatti in casa

  • Autore: La prateria
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Rendimento: 8 panini 1 x
  • Categoria: Pane

Ingredienti

  • 1 tazza di latte caldo (100ºF)
  • 1 cucchiaio di lievito secco attivo
  • 1/4 di tazza di zucchero di canna integrale granulato (io uso questo sucanat)
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale marino fino (io uso questo)
  • Da 3 a 3 tazze e mezzo di farina integrale (dove acquistarla)
  • 1 uovo, sbattuto con 1 cucchiaino di acqua
  • Semi di sesamo (dove acquistarli)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Unire il latte e il lievito in una ciotola (questa è la mia preferita) e mescolare fino a quando non si è sciolto. Mescolare lo zucchero, il burro e l'uovo, quindi aggiungere il sale e la farina.
  2. Impastare per 6-8 minuti, o fino a quando l'impasto è liscio ed elastico.
  3. Mettete da parte in un luogo caldo a lievitare in una ciotola coperta per 60-90 minuti.
  4. Schiacciare l'impasto e dividerlo in 8 palline uguali. Formare con ogni pallina un cerchio di 3 pollici. Far lievitare per 30 minuti, o fino a quando i panini saranno rotondi e gonfi. Spennellare la parte superiore dei panini con il composto di acqua e uovo e cospargere con i semi di sesamo.
  5. Preriscaldare il forno a 375ºF. Cuocere per 14-16 minuti, o fino a quando i panini sono dorati. Raffreddare su una rastrelliera. Questi panini sono migliori se consumati entro 1 o 2 giorni dalla preparazione; conservare gli avanzi in un contenitore ermetico.

Guarda anche: I miei modi preferiti per conservare gli alimenti in casa

Salva Salva

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.