Ricetta del biscotto al latticello

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller
Questa ricetta dei biscotti al latticello è uno dei miei contorni preferiti da preparare per cena. Adoro il fatto che questa ricetta non richieda lievito, si prepara in pochi minuti ed è migliore del 1000% rispetto ai biscotti "pop n' fresh" in scatola. Ho incluso le istruzioni per preparare un'alternativa al latticello utilizzando anche il latte normale, nel caso in cui abbiate voglia di biscotti fatti in casa.ma in questo momento vi manca il latticello.

Ogni abitante della casa ha bisogno di una ricetta di biscotti al latticello collaudata e vera nel suo arsenale.

(A meno che non siate senza glutine, ma questo è un altro argomento...).

I biscotti fatti in casa sono stati una delle prime cose che ho imparato a fare da zero. Ricordo che ero così orgogliosa di me stessa che non dovevo più comprare quelle schifose scatole di biscotti "pop-n-fresh" al negozio. Che schifo.

Questi delicati biscotti al latticello sono paradisiaci sia se serviti con sugo di salsiccia fatto in casa sia se irrorati di miele grezzo.

A proposito, questa particolare ricetta di biscotti è quella del mio libro di cucina. Il mio libro di cucina è pieno di ricette fatte in casa che non richiedono ingredienti sofisticati o istruzioni complicate. Quindi, se amate questi biscotti, clicca qui per saperne di più sul mio libro di cucina e per ordinare i bonus .

Mi piace anche la facilità con cui si preparano questi biscotti al latticello fatti in casa: se non mi credete, guardate il mio video qui sotto:

Ricetta del biscotto al latticello fatto in casa

(Questo post contiene link di affiliazione)

  • 3 1?2 tazze di farina integrale
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere senza alluminio (dove acquistarlo)
  • 1 cucchiaino di sale marino fino (io uso questo)
  • 2 cucchiai di Sucanat o altro dolcificante non raffinato (dove acquistarlo)
  • 1 o 2 tazze (1 bastoncino) di burro freddo non salato, tagliato a cubetti
  • 1 1?2 tazze di latticello, OPPURE latte inacidito (vedere le note per le istruzioni sul latte inacidito/acidificato)

Istruzioni:

Preriscaldare il forno a 450°F.

Mescolare la farina, il lievito, il sale e il sucanat in una grande ciotola.

Tagliate il burro freddo fino a ottenere pezzetti di burro della grandezza di un pisello. (Oppure, provare a grattugiare il burro congelato con una grattugia e aggiungere i pezzetti alla farina).

Aggiungete il latticello (o il latte inacidito) quanto basta per ottenere un impasto pesante e umido.

"Impastare leggermente la pasta - solo circa 6-8 volte - quanto basta per far aderire il tutto. Non impastare troppo. Stendere l'impasto su una superficie ben infarinata fino a raggiungere uno spessore di circa un centimetro. Usare un bicchiere infarinato o un anello di barattolo per tagliare in cerchi. (Di recente ho preso questo set di tagliabiscotti su Amazon: non è una necessità assoluta, ma rende tutto più piacevole).

Disporre su una pietra da forno non unta (dove acquistarla) o su una teglia per biscotti. A me piace lasciare i bordi leggermente a contatto per ottenere biscotti più morbidi. Se preferite biscotti più croccanti, stendeteli un po' di più.

Cuocere per 12-14 minuti, o fino a leggera doratura. Raffreddare su una griglia.

Guarda anche: Diventare apicoltori: 8 passi per iniziare a lavorare con le api da miele

Note sui biscotti al latticello fatti in casa

-Utilizzo freddo burro Questo è importante per garantire che si ottenga un biscotto bello e croccante". Non impastare troppo. Il calore delle mani farà scaldare il burro, rendendo i biscotti più duri. E a nessuno piacciono i biscotti duri. - Non cuocere troppo A casa mia, preferiamo biscotti morbidi e teneri, non palline da hockey. Pertanto, assicuratevi sempre di impostare il timer del forno per alcuni minuti. meno Di solito tiro fuori i miei dal forno quando la temperatura è più bassa di quella prevista dalla ricetta. fondi In genere, la parte superiore non è dorata: se si aspetta così a lungo, di solito ci si ritrova con un disco da hockey croccante. Alternativa al latticello: Prendere 1 & 1/3 di tazza di latte intero e 1 cucchiaio di aceto o succo di limone. Aggiungendo l'acido al latte, questo caglierà il latte e contribuirà a far lievitare i biscotti.

Non ho dubbi che dopo averli provati, non tornerete mai più ai biscotti in scatola! Ma chi li ha inventati? Che idea sciocca...

Ricetta dei biscotti al latticello ammollati

Guarda anche: Ricetta della salsa BBQ all'acero fatta in casa

**Aggiornamento** Questa è una delle prime ricette che ho pubblicato su questo blog. Da allora, però, il mio modo di concepire il concetto di ammollo dei cereali è un po' cambiato. Tuttavia, questa è ancora una ricetta molto gustosa e sicuramente adatta a coloro che amano l'ammollo. (Non credo che l'ammollo sia dannoso, ma non è adatto alla mia famiglia).

Avrete bisogno di:
  • 3 tazze di farina integrale a scelta, bianca dura o di farro.
  • 1 1/2 tazza di latticello coltivato (come fare il latticello coltivato) o di siero di latte (come fare il siero di latte)
  • 2 cucchiai di sucanat o zucchero di canna (dove si compra)
  • 1 cucchiaino di sale marino (io uso questo)
  • 6 cucchiaini di lievito in polvere senza alluminio (dove acquistarlo)
  • 1/2 tazza di burro freddo, tagliato a pezzetti o sminuzzato con il lato grosso di una grattugia.
  • Farina bianca non sbiancata (facoltativo)

Unire la farina, il sucanant e il latticello. Dovrebbe risultare un impasto pesante e umido, ma ancora abbastanza lavorabile. Coprire con pellicola trasparente per evitare che si secchi e lasciare macerare a temperatura ambiente per almeno 12 ore.

Trascorso il tempo di ammollo, aggiungere il sale e il lievito alla miscela di farina, impastando per incorporarli. Se l'impasto è troppo appiccicoso per tollerare l'impastamento, potrebbe essere necessario aggiungere un po' di farina bianca.

Aggiungere i pezzetti di burro freddo e incorporarli all'impasto, ma senza mescolare troppo. È perfettamente accettabile la presenza di pezzetti di burro visibili all'interno dell'impasto. Un'eccessiva manipolazione fa sì che il burro si sciolga e che i biscotti risultino duri.

Stendere l'impasto su una superficie ben infarinata, con uno spessore di circa 1 pollice. Tagliare con un bicchiere o un tagliabiscotti infarinato. Posizionare su una pietra da forno non unta o su una teglia per biscotti e mettere in forno preriscaldato. 425 gradi forno per 10-12 minuti , o fino a leggera doratura. Si ottengono circa 12 biscotti spessi.

Sebbene questi biscotti abbiano una consistenza decisamente diversa da quella dei tradizionali biscotti con farina bianca e lievito in polvere, credo che siano un buon compromesso: sono comunque deliziosi, e in più mi sento più tranquilla a servirli alla mia famiglia, dato che hanno l'apporto nutrizionale della farina integrale.

Entrambe le ricette di questi due biscotti al latticello sono paradisiache se abbinate alle mie polpettine di salsiccia all'acero o al mio sugo di salsiccia "From-Scratch"!

Stampa

Biscotti al latticello (versione senza impasto)

Questi semplici biscotti al latticello sono così buoni che sono perfetti come contorno per la cena o per essere intinti nel sugo di salsiccia.

  • Autore: Jill Winger
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 12 minuti
  • Tempo totale: 22 minuti
  • Rendimento: 9 - 14 biscotti 1 x
  • Categoria: pane

Ingredienti

  • 3 1/2 tazze di farina integrale
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere senza alluminio (dove acquistarlo)
  • 1 cucchiaino di sale marino fino (io uso questo)
  • 2 cucchiai di Sucanat o altro dolcificante non raffinato (dove acquistarlo)
  • 1/2 tazza (1 bastoncino) di burro freddo non salato, tagliato a cubetti
  • 1 1/2 tazza di latticello, OPPURE latte inacidito (vedere le note per le istruzioni sul latte inacidito/acidificato)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 450°F.
  2. Mescolare la farina, il lievito, il sale e il sucanat in una grande ciotola.
  3. Tagliare il burro freddo fino a ottenere pezzetti di burro della grandezza di un pisello. (Oppure, provare a grattugiare il burro congelato con una grattugia e aggiungere i pezzetti alla farina).
  4. Aggiungete il latticello (o il latte inacidito) quanto basta per ottenere un impasto pesante e umido.
  5. "Impastare leggermente la pasta - solo circa 6-8 volte - quanto basta per far aderire il tutto. Non impastare troppo. Stendere l'impasto su una superficie ben infarinata fino a raggiungere uno spessore di circa un centimetro. Usare un bicchiere infarinato o un anello di barattolo per tagliare in cerchi.
  6. Disporre i biscotti su una teglia non unta o su una teglia per biscotti. A me piace lasciare i bordi leggermente a contatto per ottenere biscotti più morbidi. Se preferite biscotti più croccanti, stendeteli un po' di più.
  7. Cuocere per 12-14 minuti, o fino a leggera doratura. Raffreddare su una griglia.

Note

Utilizzo freddo burro Questo è importante per garantire che si ottenga un biscotto bello e croccante. Non impastare troppo. Il calore delle mani farà scaldare il burro, rendendo i biscotti più duri. E a nessuno piacciono i biscotti duri. Non cuocere troppo A casa mia, preferiamo biscotti morbidi e teneri, non palline da hockey. Pertanto, assicuratevi sempre di impostare il timer del forno per alcuni minuti. meno Di solito tiro fuori i miei dal forno quando la temperatura è più bassa di quella prevista dalla ricetta. fondi In genere, la parte superiore non è dorata: se si aspetta così a lungo, di solito si ottiene un disco da hockey croccante. Alternativa al latticello: Prendere 1 & 1/3 di tazza di latte intero e 1 cucchiaio di aceto o succo di limone. Aggiungendo l'acido al latte, questo caglierà il latte e contribuirà a far lievitare i biscotti.

Altre ricette di pane fatte in casa:

  • La mia ricetta preferita per l'impasto versatile (perfetto per pane, pizza, panini alla cannella e altro ancora)
  • La ricetta del pane a lievitazione naturale perfetta per i principianti
  • Risoluzione dei problemi del lievito madre
  • Come preparare un lievito madre
  • Clicca qui per saperne di più sul mio libro di cucina

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.