Come preparare il brodo di maiale

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Sono stata entusiasta quando Craig Fear di Fearless Eating mi ha detto che avrebbe scritto un post sulla preparazione del brodo di maiale. Sento di aver imparato a fare il brodo di pollame e di manzo, ma devo ancora avventurarmi nel brodo di maiale fatto in casa. Sono però pronta a provarci dopo aver letto i consigli di Craig!

Con la rinascita dell'interesse per la preparazione di un vero e proprio brodo di ossa fatto in casa, il brodo di maiale è un'opzione che pochi prendono in considerazione. In effetti, non conosco quasi nessuno che faccia il brodo di maiale e immagino che nemmeno voi lo facciate (compresi voi stessi).

A dire il vero, fino a poco tempo fa non avevo mai preparato un brodo di maiale, ma sta lentamente diventando un punto fermo nella mia cucina per diversi motivi.

Il brodo di pollo e di manzo si sposta!

Ecco quattro motivi (la ricetta è inclusa nel motivo n. 3) per cui dovreste iniziare a fare il brodo di maiale:

Perché il brodo di maiale?

1. Le ossa di maiale allevato al pascolo sono più economiche di quelle di pollo allevato al pascolo e di manzo alimentato a erba.

Decisamente più economico .

Qualche anno fa potevo trovare quasi tutti i tipi di ossa di manzo nutrito con erba nel mio negozio locale di alimenti naturali a un prezzo relativamente basso. Oggi non è più così. Con l'aumento della domanda di ossa negli ultimi anni, ho notato che i prezzi sono aumentati. E naturalmente anche i polli allevati al pascolo non sono economici.

Ma poiché sono pochi coloro che preparano il brodo di maiale, le ossa di maiale vengono molto più conveniente In effetti, è raro vederle esposte nei banchi della carne o nelle macellerie stesse, quindi probabilmente dovrete chiedere espressamente delle ossa di maiale.

Il vostro macellaio di fiducia sarà lieto di darvene un po'! E naturalmente, un'altra buona opzione è il vostro contadino locale.

Di recente ho preso un sacchetto da due chili di ossa di maiale allevato al pascolo per circa 6 dollari, che comprendeva una buona varietà di ossa di gambe, collo, fianchi e costole.

E sì, consiglio vivamente di procurarsi ossa della migliore qualità possibile: ossa di animali nutriti con erba e al pascolo, allevati con la loro dieta naturale, daranno un brodo più ricco di sostanze nutritive e saporito.

Ma c'è un motivo ancora migliore per iniziare a preparare il brodo di maiale. Se siete nuovi al mondo della cucina tradizionale, vi avvertiamo per il motivo n. 2: preparatevi a rabbrividire un po'.

O forse molto.

2. È possibile ottenere un super gelatinoso brodo se si usano le zampe di maiale!

Se questo vi spaventa, non preoccupatevi. avere Ma è bene sapere che tradizionalmente le culture non usavano solo le ossa, ma tutte le parti degli animali per un brodo di ossa: code, teste, colli e sì, anche i piedi erano aggiunte comuni.

E questo perché tutte queste parti sono ricco di collagene Il collagene ha molti benefici per la salute.

Il collagene deriva dalla parola greca "kolla", che significa "colla", ed è letteralmente la sostanza che incolla gli animali (compresi noi). È composto da proteine che formano tessuti connettivi forti ma flessibili, come tendini, legamenti, cartilagini, articolazioni, pelle e persino ossa.

In un brodo d'ossa fatto in casa a fuoco lento, queste proteine si scompongono in gelatina, che consiste in aminoacidi come la glutammina, la prolina e la glicina, che hanno una moltitudine di effetti curativi e protettivi nell'organismo, soprattutto nel tratto gastrointestinale. È per questo che i brodi d'ossa sono un componente chiave nelle fasi iniziali della dieta GAPS e di altri protocolli di guarigione dell'apparato digerente.

È anche per questo che tradizionalmente, prima dell'era del Tylenol, dello sciroppo per la tosse e delle gomme da masticare, le madri e le nonne di tutto il mondo preparavano una semplice zuppa di pollo per curare raffreddori, indigestioni e altri tipi di problemi di salute comuni.

La prova di un brodo ricco di gelatina si vede quando si raffredda: gelifica e si muove come una gelatina. È una buona cosa!

Di recente ho preso due piedi di maiale dal mio macellaio di fiducia a circa 5 dollari l'uno. Gli ho chiesto di dividerne uno a metà sapendo che ne avrei parlato sul blog. Guardate quanto collagene c'è dentro!

Ancora una volta, è totalmente facoltativo È comunque possibile preparare un ottimo brodo d'ossa con le sole ossa, che sarà infinitamente migliore di quello che si può acquistare in scatola o in lattina.

E non troverete MAI un brodo ricco di gelatina in un prodotto acquistato in negozio.

3. Il brodo di maiale è facilissimo da preparare.

Il procedimento non è diverso da quello per la preparazione di un brodo di pollo o di manzo. Ecco una ricetta semplice che utilizza il mio procedimento in 5 fasi facilmente memorizzabile (perché ogni fase inizia con la lettera S).

Come preparare il brodo di maiale

Resa: circa 4 litri

  • 4-5 libbre di ossa di maiale
  • Verdure, tritate grossolanamente - 2-3 carote, 2-3 gambi di sedano, 1 cipolla media o grande
  • ¼ di tazza di aceto di sidro di mele
  • Acqua filtrata per coprire le ossa di maiale

Parti opzionali per una maggiore quantità di gelatina e nutrimento:

Guarda anche: Come cucinare un tacchino allevato a terra
  • 1-2 zampe di maiale

Fase 1. Ammollo Mettere le ossa di maiale e i piedini di maiale sul fondo della pentola del brodo, coprire con acqua e aggiungere l'aceto. Lasciare riposare per 30-60 minuti: questo aiuterà a estrarre i minerali dalle ossa.

Per insaporire meglio, si possono arrostire prima le ossa carnose, non è assolutamente necessario ma è altamente consigliato! Sistemarle in una teglia e arrostirle a 350-400 gradi per circa 45-60 minuti, finché non saranno dorate ma non carbonizzate, quindi aggiungerle alla pentola del brodo e metterle a bagno.

Fase 2. Scrematura. Portare a leggera ebollizione e schiumare la feccia che si forma in superficie. Aggiungere le verdure dopo averle schiumate.

Fase 3. Cuocere a fuoco lento. Portare la temperatura al minimo e cuocere a fuoco lento, coperto, per 12-24 ore.

Fase 4. Filtrare Lasciare raffreddare il brodo a temperatura ambiente. Filtrare il brodo dalle ossa e dalle verdure e trasferirlo in contenitori per la conservazione.

Passo 5. Conservare Conservare in frigorifero per un massimo di 7 giorni e congelare quello che non si usa entro una settimana.

4. È possibile realizzare alcuni ASSASSINO Zuppe di noodle asiatiche

Se avete una ricetta che prevede il brodo di pollo, usate quello di maiale e lo stesso vale per il brodo di manzo. Personalmente, non trovo che il sapore del brodo di pollo e di maiale sia molto diverso, anche se altri non saranno sicuramente d'accordo. Come per tutte le cose che coinvolgono le papille gustative, le preferenze personali sono diverse. In conclusione, provatelo e decidete voi stessi!

Ma il brodo di maiale è un alimento base della cucina asiatica e si adatta perfettamente a molti tipi di zuppe di noodle asiatiche.

Guarda anche: Allevare carne in una piccola azienda agricola

E io adoro le zuppe a tema asiatico, le preparo sempre.

Come la zuppa asiatica di tagliatelle con braciola di maiale che è inclusa nel mio nuovo libro, Brodi e zuppe senza paura: abbandonare le scatole e le lattine con 60 semplici ricette per persone reali con budget reali .

Il mio amore per le zuppe di noodle asiatiche deriva dai miei lunghi viaggi in Asia ed è per questo che ho un intero capitolo dedicato a loro.

Ci sono anche ricette per:

  • Zuppa di pollo al cocco tailandese e curry
  • Zuppa di tagliatelle di maiale taiwanese
  • Zuppa asiatica di spaghetti di manzo
  • Pho vietnamita
  • Zuppa di sesamo e miso allo zenzero
  • Curry di cocco birmano
  • E molti altri ancora!

Naturalmente, so che le zuppe asiatiche non sono la tazza di brodo di tutti. Se questo vi descrive, sappiate che ho anche dei capitoli su:

  • Zuppe di verdure cremose, tra cui una patata dolce al cocco e una carota e mela cremosa alla cannella.
  • Salsicce e polpette semplici, tra cui una zuppa portoghese di cavolo, polpette italiane e salsiccia, e una zuppa di pesto di pomodori secchi.
  • Zuppe di mare (che utilizzano brodo di pesce), tra cui un Ciopppino di base, una Bouillabaisse e un Lime Cilantro piccante con frutti di mare.
  • Brodo per la colazione per le ore più affrettate del mattino, incluse 7 ricette di fiocchi d'avena salati, 6 di Congee (un porridge di riso asiatico) e 5 di semplici uova in brodo.

E sì, tutte queste ricette possono essere realizzate con il brodo di maiale!

Fate il brodo fatto in casa?

Preparare il proprio brodo è un modo semplice per diventare più autosufficienti e per iniziare a cucinare da zero. Si può sostituire il brodo comprato in negozio in tante ricette diverse. Cucinare da zero è un ottimo modo per fare homestead a partire dalla propria cucina. Se siete interessati a saperne di più sulla cucina da zero, vi piacerà il mio corso accelerato di cucina tradizionale.

Il corso intensivo di cucina tradizionale è un corso che insegna le basi della cucina da zero e comprende video e istruzioni scritte da utilizzare durante il corso. Clicca qui per saperne di più sul mio corso intensivo di cucina tradizionale!

Altro dalla cucina "scratch":

  • Ricetta della zuppa di patate con salsiccia rustica
  • Come cucinare da zero quando si ha poco tempo a disposizione
  • Come inscatolare il brodo fatto in casa
  • Come preparare il proprio lievito madre

Craig Fear è un professionista certificato in Terapia Nutrizionale (NTP) e vive a Northampton, nel Massachusetts, dove lavora con clienti con problemi di salute dell'apparato digerente. Oltre al suo ultimo libro Brodo e zuppe senza paura Ha anche creato un videocorso complementare per i neofiti della preparazione del brodo d'ossa, intitolato How to Make Bone Broth 101.

Potete collegarvi con Craig sul suo blog, Mangiare senza paura , su Facebook , Pinterest , e su Instagram

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.