Ricetta della zucca arrosto perfetta

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

In questo momento le mie giornate sono piene di coccole ai neonati e di cambi di pannolini (e sto anche passando molto tempo ad annusare la testa di Prairie Baby... Perché hanno un profumo così buono?!), quindi ho una serie di collaboratori in visita pronti a condividere con voi il loro genio. Oggi è Renee di Raising Generation Nourished a condividere i suoi consigli per una perfetta zucca arrosto>

La zucca è senza dubbio il mio piatto autunnale preferito.

Certo, anche le torte di mele e le bevande a base di zucca sono fantastiche, ma probabilmente non dovremmo mangiare una torta ogni giorno. (sigh) .

Ma la zucca! La zucca non solo è ricca di sostanze nutritive, ma ha anche un ottimo sapore! E con così tante varietà diverse, possiamo goderne più di una o due volte durante la stagione autunnale.

Di solito approfitto dei mercati agricoli autunnali e porto a casa cesti di zucca da gustare! Conservo la zuppa di zucca arrostita, lo stufato autunnale e la zuppa di zucca e mele arrostite nel mio freezer per tutto l'inverno! Si impacchettano così bene in Termosifoni da minestra per la scuola !

E non c'è niente di meglio di una zucca arrostita calda, affogata nel burro e nel sale marino, come contorno a qualsiasi cosa si mangi per cena. Impariamo quindi a preparare una fantastica zucca arrostita!

Cucinare qualsiasi tipo di zucca mi ha intimorito all'inizio: non sono cresciuta mangiando zucche e sono una cuoca autodidatta. Ecco quindi il vostro incoraggiamento! Questa roba è facilissima: non fatevi intimidire se la cucina non è il vostro forte.

Quando l'aria si fa più fresca e l'aria frizzante dell'autunno si fa sentire, non perdetevi uno dei raccolti più speciali dell'autunno! Se arrostito nel modo giusto, il suo sapore risplende e diventerà il preferito di tutta la famiglia. È davvero il cibo perfetto per i bambini, leggermente dolce e facile da mangiare!

Ricetta della zucca arrosto perfetta


SELEZIONARE LA ZUCCA E PREPARARLA


Prendete quello che riuscite a trovare al mercato contadino o in negozio! Non potete davvero sbagliare, ma volete che sia solido e non molliccio.

Esiste un metodo per cucinare zucche o zucche intere (senza tagliarle) che funziona, ma io preferisco aprire le mie per esporre la polpa all'arrosto un po' -. una miscela di burro e sale marino caramella un po' la parte superiore e rende il sapore ancora più sorprendente!

Guarda anche: Modi per raffreddare la serra in estate

Quindi, tagliate la zucca, togliete i semi (lasciate che siano i bambini a farlo!) e disponete le metà della zucca su una teglia da forno. Non c'è niente di speciale: basta una semplice teglia per biscotti!

(Potete anche conservare e arrostire i semi: ecco come fare).

Spalmate il burro sulla polpa (va bene anche l'olio di oliva o di avocado - l'olio di cocco cambia il sapore, quindi se non siete fan del cocco vi consiglio di usare qualcos'altro!) e cospargete di sale marino e pepe. Se volete, potete anche aggiungere un tocco di dolcezza speciale al centro della zucca! Penso che il miele vada bene con le zucche butternut, la cannella con la zucca e lo sciroppo d'acero puro con le zucche acorn.- ma uno dei due si abbina bene a qualsiasi altro!

In alternativa, alcune zucche si prestano bene ad essere arrostite con il metodo del cubo. Prendete un pelapatate e una zucca butternut e sbucciate lo strato esterno. Tagliate la zucca a metà, togliete i semi e tagliatela a cubetti per la teglia. Dato che le butternut sono così dense, soprattutto nella parte superiore, trovo che in questo modo si cuociano più velocemente! Potete saltare i cubetti con burro e sale marino/pepe prima di metterli in forno!

Guarda anche: Ricetta del terriccio fatto in casa


ARROSTIRE!


Arrostite le zucche preparate a 475 gradi per circa un'ora. Le zucche più piccole impiegheranno dai 45 ai 60 minuti, mentre quelle più grandi e spesse impiegheranno più o meno un'ora o un'ora e 15 minuti.

Se utilizzate il metodo della zucca tagliata a cubetti, potete impiegare anche solo 30 minuti e saranno morbidi con un po' di mordente, oppure 45 minuti o giù di lì e caramelleranno un po' la parte superiore.


SERVIRE!


I miei figli mangiano letteralmente la zucca appena tolta dal guscio - a volte prendo quelle ghiande più piccole e gliene do solo mezzo o un quarto e li lascio fare!

Potete estrarre la zucca e servirla direttamente nel piatto, oppure potete ridurla in purea in un robot da cucina se pensate che una consistenza più liscia, come il purè di patate, sia più gradita alla famiglia. Sciogliete anche un po' di burro sopra ogni porzione!

È davvero così semplice!

Stampa

Ricetta della zucca arrosto perfetta

  • Autore: La prateria /Renee Kohley
  • Categoria: Contorno

Ingredienti

  • Una zucca autunnale/invernale a scelta (ghianda, spaghetti, noce di burro, ecc.)
  • 1 - 2 cucchiai di burro o olio d'oliva o olio di cocco
  • Sale/pepe a piacere (io uso questo sale)
  • Miele, cannella, sciroppo d'acero o altri condimenti a scelta (del tutto facoltativi)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Prendete quello che riuscite a trovare al mercato contadino o in negozio! Non potete davvero sbagliare, ma volete che sia solido e non molliccio.
  2. Tagliate la zucca, togliete i semi e disponete le metà carnose su una teglia da forno.
  3. Spalmate il burro sulla polpa (va bene anche l'olio di oliva o di avocado - l'olio di cocco cambia il sapore, quindi se non siete fan del cocco vi consiglio di usare qualcos'altro!) e cospargete di sale marino e pepe. Se volete, potete anche aggiungere un tocco di dolcezza speciale al centro della zucca! Penso che il miele vada bene con le zucche butternut, la cannella con la zucca e lo sciroppo d'acero puro con le ghiande.zucche.
  4. In alternativa, alcune zucche si prestano bene ad essere arrostite a cubetti. Prendete un pelapatate e una zucca butternut e sbucciate lo strato esterno. Tagliate la zucca a metà, togliete i semi e tagliatela a cubetti per la teglia. Dato che le butternut sono così dense, soprattutto nella parte superiore, trovo che in questo modo si cuociano più velocemente! Potete saltare i cubetti con burro e sale marino/pepe prima di metterli in forno!
  5. Arrostite le zucche preparate a 475 gradi per circa un'ora. Le zucche più piccole impiegheranno dai 45 ai 60 minuti, mentre quelle più grandi e spesse impiegheranno più o meno un'ora o un'ora e 15 minuti.
  6. Se utilizzate il metodo della zucca tagliata a cubetti, potete impiegare anche solo 30 minuti e saranno morbidi con un po' di mordente, oppure 45 minuti o giù di lì e caramelleranno un po' la parte superiore.
  7. Potete estrarre la zucca e servirla direttamente nel piatto, oppure potete ridurla in purea in un robot da cucina se pensate che una consistenza più liscia, come il purè di patate, sia più gradita alla famiglia. Sciogliete anche un po' di burro sopra ogni porzione!

Altre ricette ispirate all'autunno:

  • Come arrostire i semi di zucca o di zucca
  • Ricetta del mais caramellato al miele
  • Ricetta del pancake di sfoglia alle mele
  • Concentrato di tè Chai fatto in casa

Renee è una moglie e mamma di 3 api indaffarate di meno di 6 anni. È appassionata nel crescere la prossima generazione di bambini con una migliore comprensione di come il cibo influisce sul loro corpo. Si impegna a insegnare agli altri che un'alimentazione semplice e reale può apportare cambiamenti positivi alla salute e può essere fatta con un budget (molto) limitato, il tutto facendo sorridere i bambini. Renee tiene un blog su Raising Generation Nourished e suè presente su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Google+.

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.