Come fare l'aceto alle erbe

Louis Miller 12-08-2023
Louis Miller

La primavera è nell'aria, il tempo sta cambiando e la stagione del giardinaggio è quasi arrivata. E io sono così entusiasta di ricominciare a coltivare.

Non vedo l'ora che il nostro orto sia in piena attività e che produca prodotti sani ed erbe fresche. C'è qualcosa nelle erbe fresche dell'orto... possono trasformare qualsiasi ricetta in qualcosa di speciale e soddisfacente. Onestamente, mi piace anche il fatto che il mio orto di erbe aromatiche non richieda molto impegno da parte mia. Mi limito a pulirlo un po' quando ho tempo, e per il resto raccolgo semplicemente i frutti.

Le erbe aromatiche coltivate direttamente nel vostro giardino possono essere utilizzate in moltissime ricette, aggiunte a prodotti per la pulizia fatti in casa, preparate oli infusi alle erbe, mescolate con il sale (come il mio sale alle erbe fatto in casa) e persino create il vostro aceto alle erbe.

L'aceto alle erbe è un'ottima aggiunta alla vostra dispensa e aggiungerà sapore a qualsiasi ricetta. Inoltre, sono facili da preparare in cucina: bastano due ingredienti e un po' di tempo.

E la cosa migliore è che si può essere super creativi provando diverse combinazioni di erbe e aceto fino a trovare il proprio mix di sapori preferito. Inoltre, si possono conservare in barattoli di vetro per un look casalingo semplice e classico oppure ci si può divertire a metterli in graziosi barattoli per farli diventare parte dell'arredamento della cucina (pur rimanendo pratici per l'uso in cucina).

Che cos'è l'aceto di erbe?

L'aceto alle erbe è solo un altro nome per l'aceto alle erbe". Infuso" significa semplicemente immergere le erbe in un liquido a scelta per aggiungere un po' di sapore. L'olio d'oliva è il liquido più comune per l'infusione e la conservazione delle erbe fresche (ecco come conservo le erbe nell'olio).

L'aceto aromatizzato alle erbe si ottiene quando le erbe vengono messe a macerare nell'aceto scelto per un periodo di tempo prolungato. Questo semplice processo serve a dare all'aceto un po' o molto (a seconda dei gusti) di sapore extra alle erbe. Quando l'aceto alle erbe viene aggiunto a una ricetta, dà anche a quella ricetta un'ulteriore spinta di sapore alle erbe.

Modi di usare l'aceto alle erbe

L'aceto viene utilizzato per molte cose diverse in cucina e in casa, e l'infusione di aceto con le erbe non cambia la composizione, ma solo il sapore e l'odore. Questi aceti alle erbe possono essere utilizzati in modo intercambiabile in qualsiasi ricetta in cui sia necessario l'aceto.

Alcuni esempi di utilizzo dell'aceto alle erbe:

Guarda anche: Backsplash della cucina fai-da-te con pannelli di legno
  • Condimenti per insalata
  • Marinate per carni
  • Salse
  • Arrostire le verdure
  • Un'ottima aggiunta alle insalate di pasta
  • Sottaceto (imparate qui come sottacere velocemente qualsiasi verdura)
  • Aggiungetene una spruzzata alle zuppe, per dare un tocco di sapore
  • Regali fai da te

Nota: Per ottenere risultati ottimali nell'uso dell'aceto aromatizzato alle erbe, cercate di utilizzare un aceto simile. Ad esempio, se una ricetta prevede l'aceto di vino rosso, potete sostituirlo con un aceto di vino rosso aromatizzato alle erbe.

Pulizia con aceto alle erbe

L'aceto distillato è ampiamente utilizzato come prodotto naturale per la pulizia di tutti gli usi, ma il suo svantaggio è l'odore che lascia. Un modo per ovviare all'odore è quello di mettere in infusione l'aceto per la pulizia con diverse erbe e bucce di agrumi.

Se avete bisogno di una buona ricetta di base per un detergente multiuso fai-da-te, date un'occhiata alla mia ricetta del detergente multiuso agli agrumi e sentitevi liberi di aggiungervi delle erbe o degli aceti vegetali per ottenere un risultato ancora più straordinario.

Metodi di creazione dell'aceto di erbe

Creare il proprio aceto infuso di erbe è molto semplice e richiede solo pochi ingredienti. Tuttavia, ci sono due metodi diversi che si possono utilizzare per infondere l'aceto. È possibile utilizzare il metodo riscaldato o quello non riscaldato.

Il metodo riscaldato L'aceto scelto viene riscaldato sul fuoco fino a raggiungere i 180 gradi, quindi viene versato sulle erbe aromatiche prescelte. metodo non riscaldato è quando si combina semplicemente l'aceto non riscaldato con l'erba scelta.

Nota: Quando si utilizzano erbe essiccate, il metodo a caldo tende a funzionare meglio per esaltare i sapori.

Aceti ed erbe da scegliere

Esistono diverse opzioni di aceto e combinazioni di erbe che potete utilizzare per creare i vostri infusi. Come ho già detto, l'aceto di erbe può essere sostituito in qualsiasi ricetta che preveda l'uso di aceto. La scelta dell'aceto dipende dalle preferenze di gusto e dall'uso che se ne farà in seguito.

I diversi tipi di opzioni di aceto possono includere:

  • Aceto di sidro di mele
  • Aceto di vino rosso
  • Aceto di vino bianco
  • Aceto balsamico
  • Aceto di Champagne
  • Aceto di riso
  • Aceto bianco distillato di base

Se non siete sicuri di quale aceto usare per il vostro primo aceto alle erbe fatto in casa, potreste provare con l'aceto di vino bianco: è un aceto piuttosto neutro (sia per il profumo che per il sapore), quindi potete aggiungervi delle erbe e capire quali sono le combinazioni di erbe che vi piacciono di più prima di avventurarvi negli aceti più audaci. E se siete nuovi al mondo dei condimenti per insalata fatti in casa, delle marinate, ecc,potresti dare un'occhiata al mio Ricettario della prateria, che comprende ricette semplici e deliziose che chiunque può realizzare nella propria cucina.

Quando si scelgono le erbe, il limite è il cielo; si può usare una sola erba o essere creativi con diverse combinazioni. Le erbe utilizzate possono essere sia secche che fresche quando si prepara l'aceto alle erbe in casa.

Le erbe tra cui scegliere includono:

  • Aneto
  • Salvia
  • Origano
  • Timo
  • Melissa
  • Basilico
  • Rosmarino
  • Finocchio
  • Baia
  • Lavanda
  • Menta

Mentre decidete quali erbe utilizzare, è sempre una buona idea tenere a mente l'aceto che avete deciso di utilizzare. Un aceto più forte può sovrastare le erbe sottili e le erbe forti possono sovrastare un aceto più leggero.

Combinazioni base di erbe e aceto da provare:

  • Aceto di champagne & timo limone
  • Aceto di riso & Menta
  • Aceto balsamico e timo
  • Aceto di vino bianco & Melissa
  • Aceto di vino bianco & Aneto & Spicchi d'aglio
  • Aceto di vino rosso &; salvia &; timo &; rosmarino &; qualche grano di pepe

Come preparare l'aceto alle erbe

Cosa vi serve per preparare l'aceto alle erbe:

Ingredienti:

  • 2 tazze di aceto a scelta
  • 1 tazza di erbe fresche o 2 cucchiai di erbe secche

Attrezzatura:

  • Barattoli di vetro
  • Pentola (se si utilizza il metodo riscaldato)
  • Setaccio a maglia fine o panno per formaggi

Opzionale:

  • Bottiglia di finitura fantasia
  • Imbuto

Istruzioni per l'aceto di erbe

Fase 1: Scegliete la combinazione di aceto ed erbe che intendete preparare e decidete se utilizzare il metodo riscaldato o non riscaldato.

Fase 2: Mettete le erbe che avete scelto nel vostro barattolo di vetro.

Fase 3: Metodo riscaldato - versare 2 tazze di aceto in una casseruola e scaldare fino a 180 gradi, quindi versare le erbe aromatiche messe nel barattolo.

Metodo non riscaldato - È sufficiente versare due tazze di aceto sulle erbe nel barattolo.

Passo 4: Chiudete il barattolo e lasciate in infusione le erbe (preferibilmente in un luogo buio e fresco) per un lungo periodo di tempo, di solito circa 2 settimane (più o meno tempo a seconda dei vostri gusti). Se vi ricordate, agitate delicatamente il barattolo ogni due giorni per favorire il processo di infusione e miscelazione.

Passo 5: Dopo la macerazione delle erbe, versate l'aceto attraverso un colino a maglie fini o una stamigna in un altro barattolo o in una bottiglia di finitura (in questo modo si elimineranno i pezzetti di erbe rimasti).

Fase 6: (facoltativa) Aggiungete un pezzetto fresco dell'erba prescelta al vasetto o alla bottiglia finita, solo per una questione estetica.

Nota: Questa ricetta può essere utilizzata anche per mettere in infusione l'aceto che si intende utilizzare per la pulizia della casa. Giudicate il grado di cottura in base all'odore e non al sapore che desiderate.

Godetevi l'aggiunta della vostra dispensa fatta in casa nelle vostre ricette preferite che prevedono l'uso dell'aceto (è davvero ottimo per i condimenti per l'insalata fatti in casa).

Stampa

Come fare l'aceto alle erbe

L'aceto di erbe è un modo meraviglioso per conservare le erbe del giardino e per dare un tocco di sapore alle vostre ricette.

  • Autore: Jill Winger

Ingredienti

2 tazze di aceto a scelta

1 tazza di erbe fresche o 2 cucchiai di erbe secche

Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Scegliete la combinazione di aceto ed erbe che intendete preparare e decidete se utilizzare il metodo riscaldato o non riscaldato.
  2. Mettete le erbe che avete scelto nel vostro barattolo di vetro.
  3. Metodo riscaldato - versare 2 tazze di aceto in una casseruola e scaldare fino a 180 gradi, quindi versare le erbe aromatiche messe nel barattolo. Metodo non riscaldato - È sufficiente versare due tazze di aceto sulle erbe nel barattolo.
  4. Chiudete il barattolo e lasciate in infusione le erbe (preferibilmente in un luogo buio e fresco) per un lungo periodo di tempo, di solito circa 2 settimane (più o meno tempo a seconda dei vostri gusti). Se vi ricordate, agitate delicatamente il barattolo ogni due giorni per favorire il processo di infusione e miscelazione.
  5. Dopo la macerazione delle erbe, versate l'aceto attraverso un colino a maglie fini o una stamigna in un altro barattolo o in una bottiglia di finitura (in questo modo si elimineranno i pezzetti di erbe rimasti).
  6. (Opzionale) Aggiungete un pezzetto fresco dell'erba prescelta al vasetto o alla bottiglia finita, solo per una questione estetica.

Note

Questa ricetta può essere utilizzata anche per mettere in infusione l'aceto che si intende utilizzare per la pulizia della casa. Giudicate il grado di cottura in base all'odore e non al sapore che desiderate.

Avete mai provato gli aceti alle erbe?

Vi è capitato di passare davanti a quelle fantasiose bottiglie di aceto alle erbe nei negozi di alimentari e di chiedervi di che cosa si tratta? Bene, ora sapete che con soli 2 ingredienti potete creare il vostro.

Guarda anche: Sugo di salsiccia fatto in casa da zero

Avete già provato a preparare il vostro aceto di erbe, avete una combinazione che vi piace? Sono sempre alla ricerca di nuovi sapori e modi di usare le erbe.

Preparare i propri aceti alle erbe è un modo meraviglioso per aggiungere un tocco di creatività alle vostre abilità in cucina e alle vostre ricette. Inoltre, è un ottimo modo per conservare le erbe e assicurarsi di usarle il più possibile durante la stagione primaverile ed estiva.

Altre informazioni sulle erbe:

  • Ascoltate l'episodio del podcast: Come conservare le erbe fresche per il futuro
  • Come fare il sale alle erbe fatto in casa
  • Come conservare le erbe sott'olio
  • Erbe per le cassette di nidificazione delle galline
  • Le 10 principali erbe curative da coltivare
  • Granite di frutta fatte in casa con erbe aromatiche

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.