Ricetta del pesto di scorza d'aglio

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

In estate evito le scarpe quando è possibile.

In effetti, se mi trovo nella condizione di dover indossare scarpe e calze per un lungo periodo in una soffocante giornata estiva, divento piuttosto scontrosa, molto rapidamente.

Per questo motivo, i miei piatti estivi preferiti sono quelli in cui posso correre fuori a piedi nudi e raccogliere la maggior parte degli ingredienti a pochi passi dalla porta di casa, come nel caso di questa ricetta del pesto di aglio e scapole.

L'agricoltura a piedi nudi è il punto di partenza... sarebbe un buon titolo per un libro". Agricoltura a piedi nudi "...

Ma sì, torniamo agli scapi d'aglio.

Guarda anche: Guida definitiva alle cassette di nidificazione per polli

Le scapole sono uno dei vantaggi più belli della coltivazione dell'aglio (perché quest'anno lo coltivate, vero?).

Prima che i bulbi siano pronti per essere strappati dal terreno, troverete gli scapi deliziosamente eleganti che crescono in curve e vortici sopra le foglie delle vostre piante di aglio a collo duro.

È saggio tagliarli per aiutare la pianta a impiegare tutte le sue risorse nella maturazione finale del bulbo sotto terra, ma questo non significa che si debbano scartare gli scapi.

Se siete fanatici dell'aglio (come me), sarete entusiasti di sapere che gli scapi hanno lo stesso sapore pungente dei bulbi.

È il miglior affare due per uno che esista.

Cosa fare con gli scapi d'aglio?

Quante opzioni, amici miei, quante opzioni:

  • Grigliate
  • Saltateli nel burro (da soli o con altre verdure)
  • Aggiungeteli al soffritto per insaporire l'aglio.
  • Tritare e fare il burro composto
  • Tritateli finemente e aggiungeteli a qualsiasi insalata, pasta, casseruola o altra ricetta che benefici del sapore dell'aglio fresco.
  • Preparare il pesto di aglio e scapole (che faremo di seguito...)

Come raccogliere gli scapi d'aglio

Vedrete il gambo dello scapo crescere dalle foglie della pianta d'aglio. Tagliatelo con le forbici o spezzatelo con le dita alla base. Gli scapi più giovani sono più desiderabili perché tendono ad essere più teneri e delicati. Tuttavia, ho usato scapi maturi nel mio ultimo lotto di pesto e ho semplicemente scartato la parte inferiore più dura e legnosa quando li ho tagliati (mi ha ricordato il gambo legnoso).Ho anche tagliato il fiore/bulbo in cima e l'ho dato ai miei maiali, anche se so che alcuni mangiano anche quella parte.

Ricetta del pesto di scorza d'aglio

  • 1 tazza di scapi d'aglio, tagliati a pezzetti da 1″.
  • 1/2 tazza di foglie di basilico fresco
  • 1/3 di tazza di anacardi
  • 1/2 tazza di olio extravergine di oliva
  • 1/2 tazza di parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • Sale marino e pepe, a piacere

In un robot da cucina, lavorare gli scapi d'aglio e il basilico per 30 secondi.

Aggiungere le noci e lavorare per altri 30 secondi.

Guarda anche: Cosa sono quelle macchie nelle mie uova FarmFresh?

Aggiungere lentamente l'olio d'oliva mentre si continua a far funzionare il robot da cucina.

Aggiungere il parmigiano, il succo di limone, il sale e il pepe. Mescolare e assaggiare, regolando il sale/pepe a piacere.

Usate il pesto sulla pasta fresca fatta in casa (la mia preferita), usatelo come salsa per la pizza fatta in casa o spalmatelo su un po' di pane croccante.

Pesto di aglio e scampi Note:

  • Gli scapi più maturi saranno più piccanti, quindi assaggiateli prima di preparare il pesto, in modo da sapere con cosa state lavorando. I miei erano piuttosto intensi, quindi ho aggiunto il basilico per attenuare il tutto. Tuttavia, se volete omettere il basilico, potete farlo.
  • In questa ricetta si può usare praticamente qualsiasi tipo di frutta a guscio: noci, pinoli, mandorle, semi di girasole, eccetera!
  • Utilizzate assolutamente il VERO parmigiano, non quello in polvere nel barattolo verde, per favore.
  • Il pesto si congela molto bene e spesso si ammorbidisce un po' nel freezer.
  • Se quest'anno non coltivate l'aglio, cercate nel vostro mercato contadino gli scapi: stanno diventando sempre più popolari ed è probabile che li possiate trovare lì.
Stampa

Ricetta del pesto di scorza d'aglio

  • Autore: La prateria

Ingredienti

  • 1 tazza di scapi d'aglio, tagliati a pezzi di 1".
  • 1/2 tazza di foglie di basilico fresco
  • 1/3 di tazza di anacardi
  • 1/2 tazza di olio extravergine di oliva
  • 1/2 tazza di parmigiano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • Sale marino e pepe, a piacere
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. In un robot da cucina, lavorare gli scapi d'aglio e il basilico per 30 secondi.
  2. Aggiungere le noci e lavorare per altri 30 secondi.
  3. Aggiungere lentamente l'olio d'oliva mentre si continua a far funzionare il robot da cucina.
  4. Aggiungere il parmigiano, il succo di limone, il sale e il pepe. Mescolare e assaggiare, regolando il sale/pepe a piacere.
  5. Usate il pesto sulla pasta fresca fatta in casa (la mia preferita), usatelo come salsa per la pizza fatta in casa o spalmatelo su un po' di pane croccante.

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.