Pesche al forno al miele con panna

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Mi sento un po' sciocca a chiamarla "ricetta"...

Ma mi sono sentita in dovere di condividerla comunque, perché TUTTI hanno bisogno di questo semplice trucco nel loro arsenale di ricette estive.

Avete presente quei giorni in cui avete ospiti e avete bisogno di un dessert veloce, ma siete stati fuori in giardino tutto il giorno e cucinare è l'unica cosa che vi manca. ultimo Questa ricetta delle pesche al forno è adatta a questi momenti.

L'altro mio trucco per un dessert estivo veloce è il gelato fatto in casa, ma quando mi sento ancora più pigra ricorro a queste pesche al forno. L'altra cosa che mi piace è che presentare una ciotola di pesche leggermente calde, perfettamente dorate e ricoperte di crema ha un aspetto decisamente gourmet (almeno nel mio mondo). I vostri ospiti non dovranno mai sapere che questa è in realtà la vostra ricetta pigra... Non lo dirò. Promesso.

Quasi dimenticavo: se avete del basilico fresco nel vostro orto, prendetene una manciata per guarnire le pesche al forno. Lo so, l'abbinamento pesche/basilico può sembrare strano all'inizio, ma in realtà è molto buono.

Guarda anche: Decorazioni per la casa: telaio in filo di ferro fai da te

Pesche al forno al miele con panna

  • Pesche, mature ma non troppo striminzite (1 pesca = 1 porzione)
  • 1 cucchiaio di burro per ogni pesca
  • 1 cucchiaio di miele (circa) per ogni pesca. Questo è il mio miele preferito in assoluto* (affiliato)
  • Panna fresca o gelato alla vaniglia

Istruzioni:

Preriscaldare il forno a 400 gradi.

Tagliare le pesche a metà, togliere il nocciolo e disporle nel piatto con il lato tagliato verso l'alto.

Mettere 1/2 cucchiaio di burro su ogni metà di pesca e irrorare generosamente con il miele. (e nel caso ve lo stiate chiedendo, no, io NON misuro...)

Infornate per 15-20 minuti, o fino a quando le pesche saranno morbide e dorate. Io ho anche acceso la griglia e ho lasciato cuocere gli ultimi 2-3 minuti per dare più colore alla superficie, ma questo passaggio è facoltativo.

Se sul fondo della teglia è rimasto del liquido di cottura, versarlo a cucchiaiate sulle pesche. Lasciare raffreddare leggermente e servire con una generosa spruzzata di panna pesante o una pallina di gelato.

Guarnizioni facoltative:

Guarda anche: Salsa di pomodoro veloce

Le pesche arrostite sono ancora più sorprendenti se guarnite con un po' di basilico fresco tritato o con boccioli di lavanda fresca... O con la cannella! Una spolverata di cannella sarebbe perfetta anche su queste pesche (provate questa cannella vera per ottenere il massimo del sapore).

Pesche al forno Note

  • Per questa ricetta è necessario che le pesche siano mature, ma evitate quelle troppo mature o mollicce.
  • Al posto della panna pesante, si può anche aggiungere del gelato alla vaniglia fatto in casa, della panna montata o del mascarpone.
Stampa

Pesche al forno al miele con panna

Una deliziosa ciotola di pesche leggermente calde, perfettamente dorate e ricoperte di crema.

Ingredienti

  • Pesche, mature ma non troppo striminzite (1 pesca = 1 porzione)
  • 1 cucchiaio di burro per ogni pesca
  • 1 cucchiaio di miele* (circa) per pesca
  • Panna fresca o gelato alla vaniglia
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 400 gradi.
  2. Tagliare le pesche a metà, togliere il nocciolo e disporle nel piatto con il lato tagliato verso l'alto.
  3. Mettete 1/2 cucchiaio di burro su ogni mezza pesca e irrorate generosamente con il miele (e nel caso ve lo stiate chiedendo, no, non misuro...).
  4. Infornate per 15-20 minuti, o fino a quando le pesche saranno morbide e dorate. Io ho anche acceso la griglia e ho lasciato cuocere gli ultimi 2-3 minuti per dare più colore alla superficie, ma questo passaggio è facoltativo.
  5. Se sul fondo della teglia è rimasto del liquido di cottura, versarlo a cucchiaiate sulle pesche. Lasciare raffreddare leggermente e servire con una generosa spruzzata di panna pesante o una pallina di gelato.

*Provate questo miele proveniente da una piccola azienda agricola a conduzione familiare e lasciate il codice "JILL" alla cassa per ottenere uno sconto del 15%.

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.