Ricetta del sale alle erbe fatto in casa

Louis Miller 26-09-2023
Louis Miller

Niente, e intendo niente...

Stamattina sono uscita in punta di piedi sul terrazzo di casa mia per raccogliere le foglie di salvia per la ricetta della braciola di maiale che stavo preparando nel crockpot, e ho momentaneamente rimpianto il fatto di non poter godere di questi sapori tutto l'anno...

La prima cosa che farò una volta terminato il progetto di ampliamento della nostra casa sarà la creazione di alcuni giardini di erbe aromatiche sui davanzali, in modo da avere erbe fresche tutto l'anno. (In precedenza, le mie finestre esposte a sud non sono state favorevoli alla coltivazione...)

Guarda anche: Come diventare un semi-rurale casalingo

Le erbe aromatiche sembrano essere una festa o una carestia: o ho una quantità oscena di prezzemolo fresco, o non ne ho affatto. Ci sono molti modi diversi per conservare le erbe aromatiche fresche, ma di recente mi sono imbattuta in una tecnica che non avevo mai usato prima. (Lo so, devo vivere sotto una roccia, eh?).

Guarda anche: Dove acquistare i semi di cimelio

La conservazione delle erbe sotto sale è un metodo antico che funziona benissimo per due motivi:

a) è facile e veloce

b) è delizioso

Anche se probabilmente continuerò a essiccare le mie erbe o a conservarle sott'olio, questo è ufficialmente il mio nuovo modo preferito di conservare le erbe.

Le migliori erbe per il sale alle erbe

Onestamente, qualsiasi cosa può andare bene. Il mio sale alle erbe è molto ricco di prezzemolo, perché ho il prezzemolo che mi esce dalle orecchie, ma aggiungo anche manciate di qualsiasi altra cosa stia crescendo. Pensate alle erbe che vi piace mangiare insieme e create le vostre miscele di sale alle erbe personalizzate in base a ciò che il vostro palato preferisce. Ecco alcune buone opzioni, ma il limite è il cielo:

  • Prezzemolo
  • Aneto
  • Menta
  • Origano
  • Salvia
  • Timo
  • Cilantro
  • Rosmarino
  • Basilico

Ricetta del sale alle erbe fatto in casa

  • 3 tazze di erbe fresche a scelta (vedere l'elenco sopra).
  • 1/2 tazza di sale grosso (io uso e amo questo)

Lavare le erbe e rimuovere i gambi grossolani e le foglie scolorite. Asciugare accuratamente.

Mettete le erbe e il sale in un robot da cucina e frullate fino a ottenere una macinatura grossolana, facendo attenzione a non ottenere una pasta o una purea.

Non volete usare un robot da cucina? Non preoccupatevi, prendete il coltello e il tagliere e datevi alla pazza gioia: tritate grossolanamente le foglie, poi aggiungete il sale e continuate a tritare il sale e le erbe insieme fino a ottenere un composto grossolano e uniforme.

Mettete la miscela di erbe in un barattolo di vetro e riponetela in frigorifero per 7-14 giorni per far sì che i sapori si fondano. Date una scrollata ogni giorno circa.

Il sale di questa ricetta agisce come conservante, quindi le erbe dovrebbero durare 6 mesi o anche di più.

Utilizzate il vostro sale alle erbe fatto in casa in tutte le ricette che richiedono un tocco in più. Ovviamente è molto salato, quindi inizierei ad usarlo 1:1 per il sale nelle vostre ricette. Strofinatelo sugli arrosti, cospargetelo negli stufati, spalmatelo sui polli prima di arrostirli... Avete capito bene!

Sale alle erbe fatto in casa Note sulla ricetta:

  • Per questa ricetta utilizzate sale marino grosso, sale kosher o sale da cucina. Questo è il sale marino grosso che uso e che adoro (link affiliato). In più, per un periodo limitato, utilizzate il mio codice per ottenere uno sconto del 15% sul vostro ordine totale presso Redmond's salt.
  • Ci sono molte tecniche diverse per fare il sale alle erbe fatto in casa: c'è chi mette a strati le erbe intere nel sale, chi asciuga la miscela prima di metterla in barattolo, ecc.
Stampa

Ricetta del sale alle erbe fatto in casa

  • Autore: La prateria
  • Categoria: Condimento

Ingredienti

  • 3 tazze di erbe aromatiche fresche a scelta, come prezzemolo, origano, basilico, menta, coriandolo, timo, rosmarino e/o aneto.
  • 1/2 tazza di sale grosso (come questo)
Modalità Cook Impedisce che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  1. Lavare le erbe e rimuovere i gambi grossolani e le foglie scolorite. Asciugare accuratamente.
  2. Mettete le erbe e il sale in un robot da cucina e frullate fino a ottenere una macinatura grossolana, facendo attenzione a non ottenere una pasta o una purea.
  3. Se non volete usare un robot da cucina, non c'è problema: prendete un coltello e un tagliere e datevi alla pazza gioia. Tritate grossolanamente le foglie, poi aggiungete il sale e continuate a tritare insieme il sale e le erbe fino a ottenere un composto grossolano e uniforme.
  4. Mettete la miscela di erbe in un barattolo di vetro e riponetela in frigorifero per 7-14 giorni per far sì che i sapori si fondano. Date una scrollata ogni giorno circa.
  5. Il sale in questa ricetta agisce come conservante, quindi le erbe dovrebbero durare 6 mesi o anche di più.
  6. Utilizzate il vostro sale alle erbe fatto in casa in tutte le ricette che richiedono un tocco in più: strofinatelo sugli arrosti, cospargetelo negli stufati, spalmatelo sui polli prima di arrostirli... Avete capito bene!

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.