Come usare il metodo della pacciamatura profonda in giardino

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Mi sento sempre un po' a disagio quando scrivo post sul giardinaggio.

Come ho già ammesso in passato, il giardinaggio non sembra essere il mio talento speciale, e negli ultimi anni ho fatto molta fatica a coltivare qualcosa...

L'anno scorso ho annunciato con entusiasmo la mia incursione nel metodo hugelkultur. Ero così fiduciosa, ma si è rivelato un disastro. Non è cresciuta nemmeno una cosa sul mio letto hugelkultur. Nemmeno le erbacce. (E questo, amici miei, è un risultato, visto che ho un talento incredibile nel coltivare le erbacce).

Guarda anche: Conservazione delle pesche con miele e cannella

Suppongo che, decomponendosi, il legno alla base del letto abbia legato le sostanze nutritive del terreno, provocando una zona di non crescita (tutti i tutorial che ho letto dicevano che questo non sarebbe successo, ma non so come altro spiegarlo...).

Quindi, ero di nuovo al punto di partenza.

Essendo io un'ostinata e determinata casalinga, non mi sarei arresa così facilmente, quindi mi sono rituffata nelle mie ricerche per capire quale strada intraprendere.

La mia ultima idea è nata da una pila di vecchi libri di giardinaggio che ho ereditato dall'eredità di mio nonno. A dire il vero, non mi aspettavo di trovare delle gemme in quella pila di volumi dall'odore di muffa, ma mi sbagliavo!

Guarda anche: Riscaldare con la legna nella fattoria di casa

Il libro del giardino senza lavoro di Ruth Stout di Ruth Stout e Richard Clemence (link affiliato) è stato scritto originariamente nel 1971, ma i suoi metodi sono ancora oggi ampiamente rispettati. Sono stata immediatamente attratta dal suo stile di scrittura impertinente - penso che io e lei saremmo andate d'accordo 😉

Da un po' di tempo mi ero orientata verso l'idea della pacciamatura, ma questo libro è stato proprio la spinta di cui avevo bisogno per iniziare il metodo della pacciamatura profonda nel mio giardino. Ho iniziato a sognare la pacciamatura... e tanta.

Come usare il metodo della pacciamatura profonda in giardino

Innanzitutto, vorrei iniziare dicendo che ci sono MOLTE scuole di pensiero su questo argomento e molte, molte tecniche di pacciamatura diverse. Non credo che esista un modo "giusto", ma credo che dipenda molto dal terreno e dal clima. Questo particolare metodo di pacciamatura profonda è quello che ho deciso essere il migliore per la mia situazione al momento, ma ho intenzione di modificarlo/adattarlo secondo le necessità.

Spero di passare a un concetto di no-till per il nostro orto, che finora abbiamo dissodato ogni anno (per necessità).

Splendido compost

Per prima cosa, abbiamo ricoperto la zona dell'orto con uno strato di compost e poi l'abbiamo dissodata (forse per l'ultima volta?).

Dopo la lavorazione del terreno, ho steso uno strato molto spesso di fieno su tutto il giardino. (all'inizio era alto circa 8-10 pollici, ma si è già assestato in modo considerevole)

**IMPORTANTE: se avete intenzione di utilizzare il metodo della pacciamatura profonda, assicuratevi di utilizzare SOLO fieno o paglia che non siano stati spruzzati con erbicidi di alcun tipo! Leggete qui la mia triste storia sulla contaminazione da erbicidi **.

Pronti a diffondersi!

Ho scelto il fieno perché è facilmente disponibile per noi ( avevamo una grande balla di fieno di bassa qualità che gli animali non volevano mangiare ), ma si possono usare anche paglia, foglie, erba tagliata, ecc.

Non sono un fan delle barriere in plastica o in tessuto, perché non si decompongono. Uno dei principali vantaggi dell'utilizzo di materiali organici è che, decomponendosi, alimentano il terreno.

I diversi tipi di pacciame offrono benefici diversi, quindi c'è molto spazio per sperimentare. Tenete solo presente che avete bisogno di MOLTO pacciame, qualunque sia quello che deciderete di usare.

Dopo aver steso il fieno in modo fitto su tutto il giardino (cosa che all'inizio mi è sembrata del tutto bizzarra), ho deciso dove volevo mettere le mie file e ho diviso il fieno in quelle zone, lasciando una striscia di terra scoperta.

Ho piantato i semi direttamente nella terra, come di consueto. Quando le piantine spunteranno, toglierò la pacciamatura intorno a loro per bloccare le erbacce e conservare l'acqua.

Osservazioni iniziali sul metodo di pacciamatura profonda

Anche se all'inizio mi è sembrato strano ricoprire il mio giardino di fieno, sono molto soddisfatta del prodotto finito (per ora). L'idea di un giardino a terra nuda mi è sempre sembrata un po' strana, perché le chiazze di terra nuda non sono comuni in natura (e se sono presenti, di solito significa che qualcosa non va...).

Anche i bambini crescono meglio con la pacciamatura?

Finora abbiamo avuto una sola pioggia e la pacciamatura sta già mantenendo il terreno umido e felice. Spero di passare molto meno tempo ad annaffiare quest'anno. Il Wyoming soffre spesso di condizioni di siccità, quindi meno acqua devo usare, meglio è.

Ho intenzione di applicare più pacciamatura quando necessario, il che richiederà un po' di lavoro, ma sembra comunque molto più facile di tutte le erbacce che facevo negli anni passati...

Mi aspetto che il pesante strato di pacciamatura riduca notevolmente il nostro problema di erbacce, e quando le erbacce spuntano, ho intenzione di coprirle con altra pacciamatura.

Da quando ho steso la pacciamatura, abbiamo già avuto un paio di giornate ventose e tempestose, e sono stata felice di vedere che il fieno è rimasto saldamente al suo posto. Finora, tutto bene!

Perché non il metodo Back to Eden?

Ogni volta che parlo di giardino sul blog o sulla pagina Facebook, ricevo una mezza dozzina di persone che mi inviano i link al metodo del giardino Back to Eden.

Ho guardato il video diverse volte e sono completamente affascinato dal concetto. Quest'anno avevo intenzione di usare questo metodo, ma dopo ulteriori ricerche ho deciso di usare invece la pacciamatura di fieno.

Questo post della mia amica Quinn di Reformation Acres mi ha fatto inizialmente ripensare ai miei piani di Back to Eden. Penso che abbia dei punti molto validi e, dato che qui la stagione del giardinaggio è così delicata, ho deciso che dovevo fare più indagini prima di scaricare un enorme carico di cippato sul mio giardino.

(Onestamente, il pensiero di dover rimuovere tutti i trucioli se il piano non il lavoro mi ha fatto completamente perdere le speranze...).

Se proverò il metodo Back to Eden più avanti? Forse! Mi piace l'idea e voglio ancora provare un terreno di prova da qualche parte nel mio giardino. Ma ho pensato che il metodo della falciatura del fieno fosse un po' meno rischioso per il mio primo ciclo di sperimentazione, quindi vedremo cosa succederà con quello.

Altri suggerimenti per il giardinaggio:

  • Ricetta del terriccio fatto in casa
  • Costruire letti sopraelevati
  • Come migliorare il terreno del giardino
  • Guida alla semina
  • Un semplice sistema di semina fai-da-te

Ricevete GRATIS il mio eBook sul Metodo di pacciamatura profonda!

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.