9 consigli per addestrare una capra al banco di mungitura

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Se sognate di avviare un programma di produzione lattiero-casearia, ma le mucche vi sembrano un po' troppo grandi per la vostra fattoria, allora le capre da mungere potrebbero essere la risposta che cercavate.

Le capre sono più piccole rispetto alle mucche (per maggiori informazioni sul confronto tra mucche e capre), ma richiedono comunque una buona dose di addestramento quando si tratta di mungere. Ci sono alcuni accorgimenti che possono rendere la mungitura un po' più facile, uno di questi è il porta-latte.

Un supporto per la mungitura è normalmente una piattaforma rialzata che tiene la capra in posizione mentre si munge. È possibile acquistare supporti per la mungitura già pronti o costruire un supporto per la mungitura delle capre, ma consiglio di utilizzarne uno.

Se siete alle prime armi o se avete una capra nuova al banco del latte, sarà necessario un addestramento per farla abituare alla mungitura e a voi. Oggi do il benvenuto a Heather di Green Eggs and Goats, che condivide la sua esperienza in materia di mungitura. piovere una capra che collabora al banco di mungitura, cosa che, posso testimoniare, a volte può essere un po' una sfida!

Sarò sincera, l'addestramento di una nuova capra al banco del latte non è il compito più facile che mi sia mai prefissata. Alcune capre sono un sogno assoluto, saltano fiduciose sul banco e rimangono educatamente in piedi fino a quando non si finisce. La maggior parte delle volte, però, si esce dalle prime mungiture con la sensazione di aver appena completato un triathlon!

Suggerimenti per addestrare la capra alla stalla per il latte

1. Iniziare l'addestramento della capra al banco del latte con il cibo

Tutte le capre hanno personalità e appetiti diversi. Durante l'addestramento, se sono golose, permetto loro di mangiare più mangime dolce (o addirittura metto un po' di melassa nel mangime). Ho una capra che adora l'erba medica, quindi gliene lascio un po' di più all'inizio della stagione di mungitura. Se riuscite a distrarre la vostra capra con qualcosa di appetitoso durante l'addestramento, le cose saranno molto più facili. Una volta che avràPoi cambio lentamente il mangime con altro fieno o con la sua razione normale.

2. Iniziare presto l'addestramento della capra al banco del latte

Se la capra viene acquistata prima della stagione dei capretti, è bene iniziare ad abituarla al banco del latte con mesi di anticipo. Iniziate a dargli da mangiare regolarmente e mentre mangiano fatelo mangiare come quando lo mungete. Non potrete mungerle davvero, ma le inizierete alla loro routine di mungitura.

Nota: Non è mai troppo presto per iniziare ad abituare le capre al chiosco del latte; si può iniziare anche prima, tagliando gli zoccoli delle capre giovani mentre sono sul chiosco, oppure si può dar loro da mangiare e poi spazzolarle mentre sono lì. Cercate di mantenere un'esperienza positiva.

3. Parlare alla capra per tenerla calma

Una capra che scalcia può davvero far emergere la mia frustrazione, ma cerco di non darlo a vedere. Parlare con calma e dolcezza alla capra e cercare di mantenere un ambiente tranquillo. A volte diffondo anche un po' di lavanda quando addestro una capra: non sono sicura che tranquillizzi lei o me, ma in ogni caso sembra essere d'aiuto.

Guarda anche: Zuppa rustica di salsiccia e patate

3. Se necessario, usare le cinghie

Non mi piace usare i paranchi, ma li userò se ho un calciatore sul cavalletto. I paranchi per capre sono un tipo di vincolo che fissa le zampe posteriori insieme per impedire loro di muoversi. Non sono un metodo infallibile, ma possono aiutare a calmare un po' i calci.

4. Tenere una mano sulla gamba posteriore

Se ho una capra che scalcia molto e rischia di farmi male o di calpestare il secchio del latte, metto la mano sinistra sulla sua zampa posteriore e mungo solo con la destra. Naturalmente questo rallenta le cose, dato che sto mungendo con una mano sola, ma protegge il prezioso latte che sto lavorando duramente per ottenere.

5. Siate pazienti e non abbiate fretta

Per mungere una capra in addestramento ci vorrà più tempo che per mungere una cerva stagionata. Si consiglia di pianificare circa 30 minuti o più, a seconda della capra. Pianificare vi permetterà di avere un po' di tempo in più e di non avere fretta di passare alla cosa successiva. Affrettarsi è un buon modo per stressare la capra in addestramento e voi stessi. Ricordate che state cercando di mantenere l'esperienza della mungitura il più piacevole possibile.possibile.

6. Se è un'abusiva, provare un secchio più basso

Una lamentela comune quando si addestra una capra alla mungitura è che si accovaccia al punto che si riesce a malapena a raggiungere le mammelle per mungerla. La soluzione più semplice è quella di trovare un secchio più corto da usare finché non impara a stare in piedi. Una piccola pentola in acciaio inossidabile con i lati bassi che può contenere quasi un gallone va benissimo.

7. Mungere gli apprendisti in un secchio separato

Se si mungono sia un'apprendista che un mungitore esperto, è probabilmente opportuno utilizzare un secchio separato. L'apprendista è molto più probabile che metta il piede nel secchio, quindi proteggete l'altro latte portando due secchi alla stalla.

Jill qui: Questo è il mio trucco preferito per mungere capre e mucche scontrose! Spesso mungo in un secchio più piccolo, separato, e poi lo scarico nel mio secchio del latte grande, per sicurezza.

8. Seguire una routine quando si addestra una capra alla stalla per il latte

Iniziare con una routine di mungitura può aiutare molto ad addestrare la capra al banco del latte, soprattutto se questa routine include il momento della poppata. Cercate di mantenere gli orari di mungitura più o meno alla stessa ora ogni giorno, in modo che ogni giorno non ci siano sorprese. Entro il terzo giorno, di solito iniziano ad abituarsi alla routine della mungitura. Non vedranno l'ora di ricevere il mangime nella loro ciotola e non si preoccuperanno troppo che voiAnche se ci vuole più tempo, non arrendetevi, si riprenderà!

Guarda anche: Come cucinare la bistecca rotonda

9. Non arrendersi

Non arrendetevi, le capre possono essere testarde, ma una volta che hanno preso confidenza con le cose e hanno capito che potete essere più testardi, si calmeranno. Diventerà più facile e la vostra capra si alzerà e si farà mungere tranquillamente....eventualmente.

State addestrando la vostra capra su una bancarella per il latte?

Le capre non nascono sapendo esattamente cosa fare quando arriva il momento di mungerle. Ci vuole tempo, pazienza e addestramento. Un supporto per la mungitura può essere di grande aiuto quando si tratta di aggiungere una nuova capra alla vostra routine di mungitura. Ricordate che non è sempre facile addestrare una capra, ma se vi impegnate, la vostra capra starà tranquillamente in piedi a farsi mungere.

Altre informazioni sulle capre:

  • Come utilizzare uno stand di mungitura (video)
  • Come mungere una capra (video)
  • Come capire quando la capra è in travaglio
  • 5 motivi per non prendere le capre

Heather è una moglie, una figlia, una madre di tre figli, un'insegnante di casa, un'allevatrice, una raccoglitrice di uova, una mungitrice di mucche, una cacciatrice di capre e una blogger di campagna. Lei e la sua famiglia vivono su circa tre acri di terra nella bellissima Remlap, in Alabama. Potete seguire tutte le sue avventure sul suo blog Green Eggs & Goats o su Facebook!

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.