21 ortaggi per l'orto autunnale

Louis Miller 20-10-2023
Louis Miller

Non ho mai piantato un giardino autunnale perché...

Me ne dimentico sempre.

Ok... questa non è la verità. Volete sapere la VERA ragione? Sei sicuro?

È perché di solito sono pronta a chiudere la faccenda del giardino a ottobre.

Sì... Jill-the-er-Girl ha appena ammesso che a volte si stanca di fare giardinaggio.

Potete perdonarmi per averlo detto, vero?

Vedete, Mi piace vivere in un posto dove ci sono quattro stagioni Alla fine dell'estate, ho voglia di chai fatto in casa e di foglie croccanti. Alla fine dell'autunno, ho voglia di accoglienti fuochi scoppiettanti e di zuppe nutrienti. Ma alla fine dell'inverno, ho voglia di profumo di erba verde fresca e di nuovi vitellini. E così via...

Quindi, sì, di solito mi godo il passaggio da tutte le folli faccende estive all'autunno.

Ma considerando che il mio giardinaggio è diventato molto più facile grazie al metodo della pacciamatura profonda, sono piuttosto entusiasta di pianificare un po' di giardino autunnale quest'anno... Sempre che la mia persona molto incinta riesca ancora a piegarsi per ficcare qualche seme nella terra.

Ho pensato a quali verdure aggiungere alla rotazione del mio orto autunnale e a quali saranno in grado di resistere meglio ai nostri inverni irregolari del Wyoming.

Ho raccolto questo elenco di opzioni di verdure autunnali, nel caso in cui anche voi non siate pronti a rinunciare alla stagione del giardinaggio.

(AGGIORNAMENTO: Da quando ho scritto questo post, mi sono appassionato molto di più al giardinaggio autunnale. Date un'occhiata al mio articolo su Come pianificare e piantare un giardino autunnale se volete maggiori dettagli e consigli per iniziare il vostro giardino autunnale. )

21 ortaggi per l'orto autunnale

Lattuga

Quando piantare: Piantare la lattuga 4-8 settimane prima del primo gelo. Cresce meglio in un intervallo di temperatura compreso tra 45 e circa 75 gradi. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Si tratta di un ortaggio semiduro che si può coltivare per tutta la stagione piantando una piccola coltura alla volta. Il caldo lo rende amaro e il freddo estremo lo congela.

Altre note: Se utilizzate una struttura a freddo o una copertura a file, potete coltivare la lattuga per tutto l'inverno nella maggior parte delle zone del giardino.

Cavolo

Quando piantare: Iniziate a piantare il cavolo riccio 6-8 settimane prima del primo gelo. Potete continuare a piantarlo per tutto l'autunno nelle zone 8-10. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Il cavolo riccio è un ortaggio resistente. Le sue foglie sono più dolci quando possono maturare al fresco, il gelo ne esalta il sapore e sono gustosissime se raccolte sotto un metro di neve.

Altre note: Se la stagione autunnale è caratterizzata da un'ondata di caldo casuale, il cavolo riccio potrebbe tenere un po' il broncio; tuttavia, quando torna il fresco, le piante di cavolo riccio si rivitalizzano rapidamente.

Link utili: 9 piante verdi da coltivare per tutto l'inverno

Collardine

Quando piantare: Piantate le bietole 6-8 settimane prima del primo gelo. Nelle zone 8-10, potete coltivarle per tutto l'inverno. Da sole pieno a ombra parziale, anche se dovreste dare loro 4 ore di sole per ottenere un sapore migliore.

Guarda anche: Come macellare un pollo

Resistenza al freddo: Le bietole sono uno degli ortaggi più resistenti al freddo e, come il cavolo, il sapore delle foglie migliora dopo il gelo.

Altre note: Le bietole sono un'ottima fonte di nutrimento, dato che producono molte foglie da raccogliere. Assicuratevi di fornire loro un terreno ricco all'inizio e di nutrirle regolarmente durante la stagione.

Senape verde

Quando piantare: Piantate la senape verde 3-6 settimane prima del primo gelo. Considerate di piantare i semi ogni 2-3 settimane per un raccolto continuo. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Le senapi sono resistenti, ma non quanto le bietole e i cavoli. Tollerano un leggero gelo, che rende le loro foglie più dolci. Se nella vostra zona non ci sono gelate micidiali, potete godervele per tutto l'inverno.

Altre note: Come le bietole, la senape cresce molto velocemente e produce molte foglie da raccogliere. Per una crescita ottimale è necessario fornire loro un terreno ricco e costantemente umido.

Prezzemolo

Quando piantare: Il prezzemolo impiega circa 70-90 giorni per crescere prima di poter iniziare a raccogliere. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: È una biennale resistente: nei climi miti si può raccogliere il prezzemolo tutto l'anno e nel secondo anno spunta un gambo di fiori e diventa troppo amaro per essere mangiato. Può sopravvivere al freddo, ma se non lo si protegge dalle nevi e dalle forti gelate, potrebbe morire in inverno.

Altre note: Il prezzemolo è esigente per quanto riguarda la germinazione. Mettete a bagno i semi 24 ore prima di piantarli per ottenere una maggiore percentuale di successo nella germinazione.

Link utili: Come conservare le erbe (compreso il prezzemolo) sotto sale.

Rucola

Quando piantare: La rucola è pronta per il raccolto 30-40 giorni dopo la semina. Considerate di piantare la rucola ogni 2 settimane per un raccolto continuo. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Questa foglia pepata è un'annuale tenera. La rucola odia il caldo, che la fa germogliare, e subisce gravi danni con le gelate e la neve. Le coperture per le file possono aiutare la rucola a durare più a lungo nella stagione. Possono sopravvivere agli inverni della zona 7 o anche della zona 6 se sotto una copertura per le file e una spessa pacciamatura.

Altre note: Se raccogliete solo le foglie esterne, la pianta continuerà a crescere, il che significa che ogni pianta di rucola produrrà un raccolto abbondante.

Spinaci

Quando piantare: Piantare gli spinaci 4-8 settimane prima della prima gelata. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Gli spinaci sono un ortaggio invernale resistente, in grado di sopravvivere a temperature inferiori allo zero se la pianta viene fatta crescere prima fino a raggiungere le sue dimensioni mature. Avranno un tasso di successo maggiore nelle zone più fredde dell'orto con un telaio freddo o una copertura a file.

Altre note: Raccogliete solo le foglie esterne e le vostre piante di spinaci continueranno a darvi raccolti per tutto l'autunno e l'inverno.

Collegamenti utili: Uno dei nostri modi preferiti di mangiare gli spinaci (e altre verdure): Ricetta della Quesadilla di spinaci al formaggio

Bietola da coste

Quando piantare: Le bietole vanno iniziate 10 settimane prima della data del primo gelo. È preferibile iniziarle in casa e mettere le piantine all'aperto quando hanno 4 settimane di vita. Da sole pieno a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Si tratta di un ortaggio resistente, poiché la bietola può tollerare gelate leggere, ma non può tollerare gelate profonde come le bietole e i cavoli.

Altre note: Si possono raccogliere quando le foglie sono abbastanza grandi da essere mangiate. Le foglie giovani e piccole sono le più saporite.

Broccoli

Quando piantare: I broccoli vanno iniziati in casa 85-100 giorni prima della data del primo gelo. Trapiantateli nell'orto quando le piante hanno 3 settimane di vita. Preferiscono il pieno sole.

Resistenza al freddo: Il broccolo è un ortaggio resistente, molto tollerante alle temperature fredde e in grado di sopravvivere a molte gelate. Nei climi miti, il broccolo può sopravvivere per tutto l'inverno, ma non ama le temperature superiori ai 70 gradi.

Altre note: Assicuratevi di dare ai broccoli acqua in abbondanza, perché hanno bisogno di un'umidità costante per crescere in modo ottimale.

Guarda anche: L'insediamento in Wyoming

Link utili: Un post dedicato ai dettagli della coltivazione dei broccoli e di altre colture di colza nel vostro orto autunnale

Cavoletti di Bruxelles

Quando piantare: I cavoletti di Bruxelles devono essere piantati 85-100 giorni prima del primo gelo. Si possono seminare direttamente nell'orto (climi più freddi) o iniziare in casa e trapiantare (climi più caldi). Hanno bisogno di pieno sole.

Resistenza al freddo: I cavoletti di Bruxelles sono tra gli ortaggi più resistenti della famiglia delle colture a grappolo e possono sopravvivere a temperature rigide e persino a qualche nevicata.

Altre note: Aspettate la prima gelata per iniziare a raccogliere i cavolini di Bruxelles, perché il gelo migliora il sapore dei cavolini.

Cavolfiore

Quando piantare: Iniziate i semi di cavolfiore in casa 12 settimane prima del primo gelo. Trapiantateli all'aperto 6-8 settimane prima del primo gelo. Hanno bisogno di almeno 6 ore di sole al giorno, ma va bene anche un po' d'ombra durante il caldo della giornata.

Resistenza al freddo: Il cavolfiore è un ortaggio difficile da coltivare, più sensibile al freddo e al caldo rispetto alla maggior parte delle colture di colza. Resiste al gelo solo se le teste sono mature prima di una gelata profonda. È consigliabile raccoglierlo dopo una gelata profonda per non rischiare di perdere il raccolto.

Altre note: Assicuratevi che il cavolfiore riceva un'umidità costante, né troppo né troppo poco, per ottenere un raccolto ottimale. Potreste trovare utile piantare alcune piante ogni settimana per avere le migliori possibilità di un buon raccolto.

Cavolo rapa

Quando piantare: I cavoli rapa devono essere coltivati 6-10 settimane prima del primo gelo. Se si semina direttamente, seminare 8-10 settimane prima della data del gelo; se si semina in casa, seminare 6-8 settimane prima della data del gelo. Hanno bisogno di pieno sole.

Resistenza al freddo: Si tratta di un ortaggio resistente: il cavolo rapa è più resistente al caldo di molte colture di Cole e sopravvive a leggere gelate.

Altre note: Il cavolo rapa è un ortaggio ideale per la maggior parte degli orti autunnali perché matura molto rapidamente: in 65 giorni è possibile raccoglierlo.

Cipolle a grappolo

Quando piantare: Piantate le cipolle a grappolo 8 settimane prima della data del primo gelo. È preferibile farle nascere in casa e poi trapiantarle, ma potete provare anche a seminarle direttamente. Da sole pieno a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Si tratta di una pianta molto resistente: se protetta da inverni rigidi, può sopravvivere benissimo a temperature inferiori allo zero, gelate e neve.

Porri

Quando piantare: Iniziare i semi di porro in casa 8-12 settimane prima della data del primo gelo. Assicurarsi di scegliere una varietà che sia adatta per i raccolti autunnali e invernali. Hanno bisogno di sole pieno o ombra parziale.

Resistenza al freddo: I porri sono una pianta molto resistente al freddo. Nelle zone con inverni miti (zona 7-10), è possibile raccogliere i porri per tutto l'inverno. Nelle zone più fredde, è necessario pacciamare profondamente i porri (circa un metro di profondità) perché non si vuole che i porri si congelino nel terreno.

Altre note: I porri sono più gustosi se coltivati al fresco. Assicuratevi di sbollentare le piante man mano che crescono, coprendo i gambi.

Cavolo

Quando piantare Avviate le piante di cavolo al chiuso da 6 a 12 settimane prima delle prime gelate. Potete restringere questo periodo a seconda della varietà di cavolo precoce o tardiva che avete scelto. Trapiantate nell'orto quando hanno 3-4 settimane di vita. Preferiscono il pieno sole.

Resistenza al freddo: Il cavolo è un ortaggio resistente che tollera molto bene il gelo e continua a prosperare anche in caso di gelate e temperature fino a 20 gradi.

Altre note: Temperature fresche e acqua costante vi daranno un cavolo deliziosamente dolce. Un'annaffiatura irregolare potrebbe causare una crescita stentata o teste screpolate.

Link utili: Come preparare i crauti con il cavolo coltivato in casa

Aglio (per il raccolto dell'anno prossimo)

Quando piantare: Il raccolto di aglio dell'anno prossimo può essere piantato in qualsiasi momento nel tardo autunno, quando il terreno ha una temperatura di circa 50 gradi. Il trucco è quello di piantarlo prima che il terreno geli. Un tempo approssimativo è da 1-3 settimane prima della data del primo gelo a 2-3 settimane dopo la data del primo gelo. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: L'aglio è una pianta molto resistente e facile da coltivare. Assicuratevi di piantare l'aglio migliore per la zona del vostro giardino: le varietà a collo duro sono più indicate per le zone 3-6; le varietà a collo morbido sono più indicate per le zone 5-9.

Altre note: L'aglio impiega quasi un anno per crescere, ma la lunga stagione di crescita richiede pochissimo lavoro da parte vostra: piantate in autunno, mangiate o tagliate gli spicchi d'aglio in primavera, raccogliete l'autunno successivo quando le foglie diventano marroni, curate per 2-3 settimane e poi gustate!

Rape

Quando piantare: Per un raccolto autunnale, piantate le rape circa 2 mesi prima della data del primo gelo. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Le rape sono un ortaggio resistente; possono tollerare gelate leggere e possono proseguire fino all'inizio dell'inverno se le coprite con una spessa pacciamatura.

Altre note Poiché le rape sono un ortaggio da radice, è necessario raccoglierle prima che il terreno si ghiacci. Naturalmente, una spessa pacciamatura aiuterà a rallentare il congelamento del terreno.

Barbabietole

Quando piantare: Le barbabietole vanno iniziate 10-12 settimane prima della data del primo gelo. Da pieno sole a ombra parziale.

Resistenza al freddo: Le barbabietole sono un ortaggio resistente, in grado di sopportare gelate leggere e di superare l'inverno con una protezione delle file e una pacciamatura pesante nella zona 6 e oltre.

Altre note: Le barbabietole possono essere consumate in qualsiasi momento della loro crescita, ma il loro sapore è migliore quando sono ancora piccole, lunghe circa 5 cm. Raccogliete solo poche foglie da ogni pianta di barbabietola per non stressare le piante.

Link utili: Come inscatolare le barbabietole in salamoia

Ravanelli

Quando piantare: Piantate i ravanelli 4 settimane prima della prima gelata autunnale.

Resistenza al freddo: I ravanelli sono una verdura resistente al freddo e possono tollerare una discreta quantità di gelo. Molte varietà invernali sono anche a maturazione precoce, quindi probabilmente sarete in grado di raccogliere anche prima che le temperature scendano davvero.

Altre note: I ravanelli sono facili da coltivare e maturano rapidamente, quindi assicuratevi di controllarli spesso e di non lasciarli nel terreno troppo a lungo.

Piselli

Quando piantare: I piselli possono essere una sfida per gli orti autunnali, perché si deve scommettere sul tempo: si può avere un'ondata di caldo inaspettata o una gelata precoce, che possono danneggiare il raccolto di piselli autunnali. Si possono piantare i piselli in modo che i primi fiori compaiano prima della prima gelata della stagione autunnale. A seconda della varietà, si dovrebbero iniziare i piselli autunnali 70-90 giorni prima della prima gelata.Preferiscono il pieno sole o l'ombra parziale.

Resistenza al freddo: I piselli sono un ortaggio semiduro: il calore li danneggia, ma tollerano le gelate leggere (se sono piante almeno un po' mature al momento del gelo).

Altre note: Per ottenere un buon raccolto autunnale, è necessario prestare particolare attenzione ai piselli durante il caldo di fine estate, dando loro un po' d'ombra e molta acqua.

Fagioli di bosco

Quando piantare: Per ottenere un raccolto autunnale di fagioli, iniziate a piantarli 10-12 settimane prima della data del primo gelo. Provate a piantare in piccoli lotti ogni 10 giorni per ottenere un raccolto costante di fagioli. Assicuratevi di coltivare una varietà di fagioli che cresca rapidamente, circa 45 giorni a maturazione.

Resistenza al freddo: I fagioli di Bush sono un ortaggio annuale tenero, che termina la sua produzione con le prime gelate. Possono anche essere danneggiati dalle temperature rigide. Spesso è possibile prolungare la stagione del raccolto con coperture delle file e una pacciamatura pesante.

Altre note: Molti sostengono che il sapore dei fagioli a cespuglio sia più gustoso nei fagioli coltivati in autunno piuttosto che in quelli coltivati in primavera. Le temperature del terreno saranno probabilmente più calde di quelle preferite dai vostri semi di fagiolo quando cercherete di piantarli. Un'annaffiatura regolare e una pacciamatura pesante possono aiutare a mantenere il terreno più fresco per migliorare i tassi di germinazione. La maggior parte delle persone concorda sul fatto che il sapore dei fagiolini coltivati in autunno supera di gran lunga quello dei fagioli coltivati in primavera.prodotti in primavera.

Link utili: Come congelare i fagiolini (in modo semplice)

Altri consigli per il giardinaggio autunnale:

  • Come pianificare il giardino autunnale
  • Come piantare le colture di copertura
  • Come prolungare la stagione del giardinaggio
  • 8 modi per preparare il giardino all'inverno

Louis Miller

Jeremy Cruz è un blogger appassionato e un avido decoratore di case proveniente dalla pittoresca campagna del New England. Con una forte affinità per il fascino rustico, il blog di Jeremy funge da rifugio per coloro che sognano di portare la serenità della vita contadina nelle loro case. Il suo amore per il collezionismo di brocche, in particolare quelle amate da abili scalpellini come Louis Miller, è evidente attraverso i suoi accattivanti post che fondono senza sforzo l'artigianato e l'estetica della fattoria. Il profondo apprezzamento di Jeremy per la bellezza semplice ma profonda che si trova nella natura e nel fatto a mano si riflette nel suo stile di scrittura unico. Attraverso il suo blog, aspira a ispirare i lettori a creare i propri santuari, traboccanti di animali da fattoria e collezioni accuratamente curate, che evocano un senso di tranquillità e nostalgia. Con ogni post, Jeremy mira a liberare il potenziale all'interno di ogni casa, trasformando gli spazi ordinari in ritiri straordinari che celebrano la bellezza del passato abbracciando le comodità del presente.